Recensione – “Love each other” di Viola Raffei

Che gioia presentarvi questo romanzo! Viola Raffei, di lei ho sempre sentito parlare troppo bene… ed ho pensato, devo arrivarci! Finché un giorno ci siamo incontrate, essendo conterranee. Il suo sorriso mi ha contagiata e mi è entrata nel cuore. Oggi ho avuto finalmente l’occasione di conoscere la sua penna, e mi dico: cosa mi sono persa fino ad ora! Ma ora parliamo di “Love each other”

Sinossi

New York – Ispirato a una storia vera
Quante volte, guardando al futuro, ci chiediamo che piega stia prendendo la vita o se, a causa di scelte sbagliate, non sia, invece, pronta a metterci al tappeto? E se fosse il futuro stesso a volerci mettere alla prova?
La storia d’amore che andrò a raccontare vuole insegnarci proprio questo, imparare dai nostri errori perché niente è impossibile se non ci arrendiamo.
Violet ha alle spalle un passato fatto di violenze da parte dell’uomo che diceva di amarla. Stanca di subire, con il tempo trova la forza di fuggire pagando, però, uno scotto molto alto. Ma guarda avanti, alla vita, perché c’è sempre una seconda occasione di felicità e lei la trova in Josh, l’unico capace di regalarle serenità, amore e rispetto per se stessa.
“Se stasera lei fosse qui, sarei il più felice del mondo. La stringerei fra le braccia per rassicurarla e le direi di non temere ciò che ancora non conosce, ma di lasciarsi andare. Voglio essere il porto sicuro che tanto cerca, l’ancora di cui ha bisogno per sostenersi e restare a galla… È un incantesimo che conoscono in pochi.”
Ma basterà l’amore di Josh? Riuscirà a sconfiggere quei mostri che potrebbero tornare da un momento all’altro?
Lascio a voi la curiosità di scoprirlo!

Titolo: Love each other

Autore: Viola Raffei

Genere: Romanzo contemporaneo

Pagine: 248

Editore: Self Publishing

Data pubblicazione: 18 maggio

Prezzo e-book: 1,99

Lo chiamano il sogno americano. Violet e Caroline, riescono a realizzarlo senza troppi sforzi, ma solo sfoggiando la propria arte. La musica scorre nelle loro vene da sempre, dal giorno che hanno visto la luce, insieme. Già, sono gemelle, eppure sono così diverse… Opposte nei “colori” e nei caratteri. Espansiva, solare, forse anche disinibita Caro, mentre Violet è sempre chiusa dentro quella corazza, che la mostra intoccabile agli occhi di chi decide di avvicinarsi.

“Sono strepitose!, lo sapevo che non me ne sarei pentito, ho fatto tanto per farle arrivare da Philadelphia…”

“E bravo Myke, stavolta sei stato lungimirante”

Se pensate che Josh Watson e Myke siano due marpioni, vi state sbagliando di grosso. Loro sono i detentori della magia che hanno portato le gemelle sui palchi di New York e dintorni. Hanno visto del buono in quelle due ragazze ma non hanno ancora capito il segreto che nascondono… soprattutto Violet.

“sei mesi, un tempo in cui non mi sono amata

abbastanza per dire basta, un tempo dove ero io a sentirmi

sbagliata, ad avere delle colpe”

La paura di essere avvicinata, toccata… una chiusura con la quale vorrebbe passare inosservata, ma la sua semplice e rara bellezza non è indifferente agli occhi di Josh, che ne rimane immediatamente turbato. Non è un uomo comune, a lui le storielle non interessano… è quasi un principe azzurro moderno, ops un “cavaliere dall’armatura scintillante”

E proprio come un cavaliere, sfoggia il suo scudo e sfodera tutte le sue armi per protaggerla, da un passato che l’ha annientata, che torna ad offuscare un presente che promette essere radioso… per regalarle un futuro da sogno.

Riuscirà Josh nel suo intento??? Riuscirà a rendere “libera” quella ragazza triste e dal cuore grande??? Ma poi Caroline, Myke, Karen Micheal e Daniel, non impazzite dalla voglia di conoscerli? Tante domande che meritano di essere soddisfatte… allora “love each other” vi sta aspettando!

“Perché non lasci che il mio racconto ti ispiri? Crea una rinascita, l’incontro con un uomo che sia degno di essere amato. Insomma, voglio leggere di un sogno, di speranza e, sinceramente, un lieto fine anche per me”.

Arrivo sempre in fondo, la mia fame di sapere mi porta alla fine dei ringraziamenti, e questa bellissima frase mi ha colpita. Un conto è leggere “tratto”, trovando spunto da una storia vera o da ciò che forse si immagina, un’altra è avere la consapevolezza che tutto ciò è successo e la finzione del romanzo è lontana un miglio. L’autrice ha messo la sua dose di fantasia creando l’idillio perfetto senza dimenticare di farci arrivare ai loro cuori, tra mille tormenti e battiti impazziti.

È bastata una canzone a farmi innamorare… anche di quella voce dolcissima e rassicurante . Ho sentito l’emozione di Violet, in “quel” momento e mi sono beata della reazione suscitata in Josh. Mi sono incantata di fronte al quel gioco di sguardi e mi sono persa. Persa con il cuore, continuando a seguire quel filo… che mi ha portata dritta al finale.

In quel percorso ho pensato, riflettuto, incontrando i miei pensieri con quello dei personaggi. Un dibattito forsennato con il nulla, il mio, che non riesce a giustificare perché al mondo esista una violenza tanto efferata. E perché l’amore ad un certo punto offuschi così tanto l’evidenza dei fatti. Un romanzo non scontato, protagonisti di spessore, fatti indicibili ma che sono sempre più comuni… troppo.

I miei complimenti a viola Raffei che si è messa alla prova con un argomento serio, senza dimenticarsi di farci gioire, cantare… sognando e sperando in una seconda possibilità. Una bella e fluida scrittura, che incontra l’emotività dell’autrice, che riesce a creare anche momenti di pathos.

Spero che quella “donna sfortunata” possa leggere questo romanzo avendo così il lieto fine tanto agognato… e spero che anche per lei all’orizzonte ci sia il suo Josh!

Il mio cuore ha visto un cavaliere dall’armatura scintillante, e promuove “love each other” a pieni voti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close