Recensione – “Facile come innamorarsi” di Jessica Guarnaccia

“Facile come innamorarsi”, una storia brillante e super romantica. Preparate gli occhietti a cuoricino, che Jessica Guarnaccia con Jill e Tomas, vi farà sognare!

Sinossi

Londra a San Valentino: come si fa a non innamorarsi?
Thomas Walker potrebbe darvi almeno un centinaio di motivi. Ci sono cose più importanti dell’amore e lui le ha ottenute tutte: è caporedattore di un’importante rivista, ha una bella casa e degli amici fantastici. Non potrebbe desiderare niente di meglio.
Jillian Grayson sarebbe perfettamente d’accordo: nel suo curriculum può vantare una lista infinita di appuntamenti al buio, organizzati da sua madre. Quelle pessime esperienze non sono altro che la conferma di quanto dedicarsi alla carriera sia la scelta più saggia. In fondo, la sua priorità è affermarsi come terapeuta, non ha tempo per le relazioni.
Metteteli insieme nella stessa stanza e otterrete la ricetta del disastro perfetto: una notte indimenticabile, un’amicizia quantomeno improbabile e una serie di regole fin troppo facili da dimenticare…

Titolo: Facile come innamorarsi (Inanna – Collana Romance)
Autore: Jessica Guarnaccia
Genere: Romance contemporaneo
Editore: Gilgamesh Edizioni
Data pubblicazione: 24 settembre 2018
Pagine: 224
Prezzo e-book: 2,99

Jillian Grayson, 29 anni e… segni particolari? Uno: semplicemente bellissima! Di sicuro con quegli occhi verdi che spuntano tra una cascata di capelli rossi, non passa inosservata. Eppure perché ha bisogno di quegli incontri, con i quali sua madre ogni volta l’incastra? Problemi a relazionarsi, sarà la timidezza? Macché, lei ha un bel caratterino al quale non è facile tener testa…

E probabilmente proprio da questo Thomas Walker è immediatamente affascinato e incuriosito. Eppure lui è uno che ci sa fare con le “parole”, visto che è caporedattore di un giornale. Ma come si dice, la vita ci riserva sempre delle sorprese!

Ma allora, perché non frequentarsi, provare ad uscire insieme… Si, questo è possibile, ma solo ad un patto:

44941083_594421647658485_1191218903351558144_n

“Lo sai che sei troppo bello per essere vero? Ci deve essere la fregatura da qualche parte”

Non sembra essere così sicura, anzi sembra quasi si sia messa sulla difensiva… E perché ha così poca autostima, cosa avrà di così ammaliante quell’uomo da renderla talmente insicura e inadeguata? Non sarà per quel paio di occhi grigi e le labbra perfette… quell’eleganza innata a frenarla e intimorirla…

O forse c’è tanto altro da scoprire,  da scavare in un passato che non ha esitato a rifilarle delle fregature. Ma attenzione, perché anche Tom non sembra esserne immune. Allora pensateci, se fossero quelle sofferenze a nascondere loro la via giusta per la felicità, suggerendo che forse è preferibile rincorrere la carriera?…

“C’era qualcosa in lei che non riuscivo a decifrare: prometteva grandi piaceri o infiniti guai?”

Un’amicizia che si intensifica, che sembra piano piano rompere gli argini…

adesso volevo lei

… Che sembra inondare i loro cuori aridi d’amore. Una consapevolezza che si sta facendo strada, che tutti vedono ma per i diretti interessati non sembra essere così… E poi, il passato torna inesorabilmente, portandosi, come  un fiume in piena, un insieme incalcolabile di inganni, tradimenti, bugie… Volto solo a ferire persone innocenti per lo stesso solito e sporco fine…

E allora Jill accantonerà tutto, chiuderà bene in un cassetto anche quelle farfalle che vogliono vedere la luce… soffocherà ogni sentimento e conoscerà solo il dolore.

“Non erano questi i patti”

Ma qualcuno forse le idee le aveva già chiare da un po’…

“Era lei. Un uomo lo sa. Quando incontra quella giusta, lo sa”

Riuscirà Jill a venir fuori da quell’oscurità che si è creata, da quel vortice di insicurezze e paure nel quale sembra irrimediabilmente caduta?

Questo fine settimana mi sono ritrovata di nuovo a Londra, trascinata con piacere dalle pagine di questo romanzo, che sembravano avermi “risucchiata”, tanto da non volere abbandonare nemmeno un attimo i suoi protagonisti.

Jill e Tom,  per l’appunto. Due tipi tosti, i quali hanno fatto dell’orgoglio e della sfrontatezza il loro biglietto da visita. I loro lavori, così diversi, assorbendo tanto tempo ed energie li aiuteranno ad accantonare ogni tipo di sentimento chiudendoli completamente a riccio nei confronti dell’altro sesso. Si faranno conoscere in tutte le loro sfaccettature, perché Jessica Guarnaccia ai protagonisti affiderà la sua penna. Il punto di vista alternato ci permetterà di conoscerli perfettamente nel presente, nel passato… condividendo e a volte contestando le loro scelte. In maniera diversa, li ho amati entrambi.

Noi donne, tendenzialmente preferiamo il personaggio maschile, rappresentato dal fisico scultoreo e se ha cervello è meglio! Tom è un concentrato di tutto ciò. Ma è anche intelligente, carismatico, arguto…

Jill, invece, è l’espressione della donna con gli attributi. Mi piace un sacco la sua determinazione, il suo piglio, la sua intraprendenza. Poi è brillante, le sua battuta sempre pronta in certi momenti ti fa temere il confronto! Guai ad averla di fronte… e attenzione, non fatevi invitare a cena che rischiate la fame, questo lo devo dire… ma è vero che la perfezione non è di questo mondo! E poi è una maestra nel nascondere le insicurezze e le paure, ma senza di quelle non avremmo assistito allo svolgersi di una storia così bella, intensa e travolgente.

E poi, avrei tanto altro da raccontarvi ed una in particolare… Quella che trasformerà i vostri occhi rendendoli a cuoricino… Perché io mantengo sempre le promesse e se vorrete vederli, correte a leggere e capirete come Facile è innamorarsi.

“Cinque stelle luminosissime!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close