Blog Tour – “Hannah” di Cinzia La Commare

Buongiorno miei carissimi lettori. Felicissima di partecipare al Blog Tour di “Hannah”, della bravissima Cinzia La Commare. Vi presento la seconda tappa, l’ambientazione, che ci porterà oltre oceano. Avete il biglietto in mano? Destinazione West Middletown!

 

Titolo: Hannah  Autore: Cinzia La Commare Data di pubblicazione: 29 giugno 2019  Formato: ebook – cartaceo  Link d’acquisto: Amazon 

Trama: 

“Non avrei mai scordato cosa mi aveva fatto, ma neanche fino a che punto lo avevo amato”.

A volte scappare non basta. Ad Hannah è stata data l’opportunità per fuggire, Kaelan l’ha lasciata andare, ma la voce dell’uomo che ha amato sembra seguirla dovunque vada. Lei non riesce a dimenticarlo, e sebbene lo voglia non è capace di spezzare quel legame che ancora sente nei confronti di chi ha portato tanto dolore nella sua vita. Il terrore, la distanza, la sicurezza che vorrebbe darle Roy, un coetaneo conosciuto nel periodo più orribile della sua esistenza, ad Hannah non bastano per dimenticare Kaelan. A volte l’unica cosa che puoi fare è tornare.

Seconda tappa del blog tour: ambientazione

A differenza del primo volume, interamente ambientato nella città metropolitana di New York, con “Hannah” ci trasferiamo nelle campagne dell’Ohio non senza fare incursioni nella Grande Mela e nell’Uptown District di Columbus. Precisamente ci troviamo a West Middletown, una piccola comunità che sorge a est della città di Madison, e si trova sulla sponda occidentale del Great Miami River a circa un miglio da Middletown: punto commerciale e industriale, nonché il luogo più vicino dove poter trovare strutture di svago quali bar, discoteche e ristoranti. 

A West Middletown vivono appena duecento persone, come potrete bene immaginare tutti sanno tutto di tutti, o quasi. Circondata dai terreni agricoli, una sola strada che curva e attraversa tutta la comunità, offre boschi fitti come rifugio o trappole e una scarsa illuminazione notturna che ingigantisce gli arbusti sul ciglio delle strade tanto da farli rassomigliare a demoni che perseguitano Hannah, la nostra protagonista che in Ohio c’è finita per necessità; per sfuggire al passato, nascondersi, sentirsi al sicuro… eppure, un posto come West Middletown, nelle sue ristrettezze territoriali, con poche persone sempre le stesse ad abitarlo, in mezzo alla campagna sconfinata tra le case dei contadini e vecchie credenze e tradizioni può celare molte insidie; e non mi riferisco soltanto agli animali selvatici che si possono facilmente incontrare. 

L’ambientazione di questo romanzo viene affrontata più dal punto di vista “psicologico”, centrale è la differenza con le grandi città comeNew York dove Hannah è nata e cresciuta. Abituata alla confusione ma mossa dall’urgenza di trovare riparo in un luogo lontano dal caos, pensa che un paesino di campagna possa essere più rassicurante: ma una comunità ristretta significa anche pregiudizio, sospetto, curiosità verso il nuovo – che Hannah lo voglia o meno, lei rappresenta una novità dove se ne vedono ben poche – dover fare i conti con una mentalità  molto più chiusa rispetto a quella in cui ha vissuto. 

West Middletown offre cieli stellati come non se ne vedono a New York, il silenzio che viene interrotto solo dal canto dei cardinali rossi e non dai clacson nel traffico cittadino, boschi adombrati dove il vento fa frusciare le foglie come fossero sussurri che intimoriscono e allo stesso tempo riempiono Hannah di speranze che forse non dovrebbe nutrire. Forse, un paesino di campagna grande come un puntino che nessuno noterebbe su una mappa non è poi un luogo più sicuro di una metropoli! 

 

Se volete sapere di più su “Hannah”, il nuovo libro di Cinzia La Commare, consultate il calendario del Blog Tour: 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close