Review Party – “Nessuna distanza” di Marta Arvati

Felicissima di partecipare a questo Review Party, arrivo un po’ in ritardo con il mio pensiero purtroppo. Marta Arvati ancora una volta riesce ad emozionarci, portandoci oltreoceano, da due ragazzi che della loro vita hanno le idee chiare ma di quello che hanno nel cuore… A voi Nessuna distanza.

Nessuna distanza di [Arvati, Marta]

Sinossi

“Nessuna distanza potrà separarci, perché nulla potrà mai più tenermi lontano da lei.”

Sei anni di silenzi. Sei anni di lontananza. Sei anni di parole lasciate a metà.
Sono trascorsi sei anni da quando Megan ha lasciato la sua vita a Lafayette e Noah, il suo migliore amico. Troppe le domande senza risposta, troppi i sentimenti in sospeso. Ma se Megan fosse tornata per combattere questa volta e per rivelare a Noah il segreto peggiore di tutti? E se lui non fosse in grado di perdonare e di prendere le distanze dalla sua nuova vita senza di lei? Talvolta, il confine tra amicizia e amore è molto sottile: oltrepassarlo è un attimo, tornare indietro è impossibile.

Arriva per la Brightlove la penna delicata ed emozionante di Marta Arvati, con un New Adult autoconclusivo sull’altra metà di noi, ovunque essa sia. Perché ci sono amori che ti solcano la pelle, che ti scavano il cuore e che hanno bisogno di fare dei giri immensi, prima di tornare a casa. A volte, la lontananza unisce più di qualunque addio.

  • Titolo: Nessuna Distanza
  • Autore: Marta Arvati
  • Editore: Brightlove
  • Uscita: 18 luglio
  • GENERE: New Adult
  • Volume: Autoconclusivo

Copia gentilmente offerta dalla CE

Migliori amici e forse qualcosa di più. Tutto è rimasto incompiuto, come un romanzo da terminare o un sogno chiuso nel cassetto aspettando che magicamente qualcuno trovi la chiave per liberarlo.

E’ sembrata quasi una fuga quella di Megan e della sua famiglia da Lafayette a Seattle. Per Noah, dopo l’uomo più importante della sua vita, vedere allontanarsi anche la sua amata vicina di casa, non è facile da sopportare. Eppure a tutto c’è un perché… solo che i segreti certe volte sono peggio dei sogni. Altro che tenerli sotto chiave, bisognerebbero cementarli per non farli scoprire. Sei anni sono lunghi per dimenticare, per farsi ricordare, per far tornare tutto come prima e utili a fissare nella mente e nel cuore eventi che mai avrebbero dovuto verificarsi. Megan torna. Riapre le porte di casa nella piccola realtà di Lafayette e togliendo la polvere ai mobili, tenta di farlo anche sul suo cuore. Lo stesso che torna a battere non appena incontra quel paio di occhi verdi indimenticabili. Quando il suo sguardo sfiora il corpo di Noah, il suo torna a vibrare di antichi ricordi che cercano di abbattere quelli nei quali il suo amico non è stato presente… quelli da strappare come una missiva scomoda. Noah è andato avanti, Megan si è fermata. Noah crede di amare un’altra ragazza, Megan sa che per lei è impossibile “ripartire”. Non sono mai stati una coppia ma l’empatia che c’era allora si ripristina insieme a quella complicità che mostra ombre difficili da spazzar via… ma basta un orlo che sale a rompere gli argini, quelli che delimitano l’amicizia e la passione, ancor peggio l’amicizia dall’amore. Se la quiete avviene dopo la tempesta, allora aspettatevi veder volare segreti, urla, rotture, disagi e bugie prima di godervi il tanto agognato finale!

Dopo “E il diavolo si innamorò” che ha visto il mio cuore alla stregua di quello di Damon Steal, riafferro con molto piacere la penna di Marta Arvati. Due letture e due generi totalmente diversi. Paranormal, Urban Fantasy il primo, New Adult “Nessuna distanza”. A grandi linee vi ho riassunto un po’ la conoscenza tra i due protagonisti, che a livello non solo estetico ma anche interiore, l’autrice ha perfettamente delineato. Fragili per il loro vissuto, prima del distacco e quando si sono ritrovati, vicevondevolmente si compensano. L’uno è l’incastro perfetto dell’altro ma sembrano accorgersene solo quando tutto è perduto.

Una storia semplice la loro, tipica del genere e forte dei classici clichè. Non troppo approfondita la problematica di Megan che avrebbe appesantito probabilmente il romanzo, uscendo dai paletti del New Adult ma che attraverso vari flashback il lettore ha potuto comunque conoscere. La narrazione adottata è quella del pov alternato, sempre più frequente ma anche più complicata a mio avviso, nella sua apparente semplicità. Ho trovato il pov di Noah poco “prominente” all’inizio, che sembra confondersi con il pov femminile… mentre prenderà il volo nella seconda parte, mostrando carattere e determinazione. Al di là che avrei approfondito più determinate scene rispetto ad altre, ma sono meri punti di vista, ho trovato il romanzo nel suo complesso, una lettura piacevole. Se consideriamo il linguaggio delicato, semplice e scorrevole, trascorrerete delle ore sicuramente spensierate in compagnia di Megan e Noah.

“Hanno un’età le emozioni? Credo di no. Credo che, se in gioco ci sono i sentimenti, si può sbagliare a venti, trenta, quarant’anni. Ma, quando senti di aver trovato la persona con cui potresti passare tutta la vita, l’età non ha più importanza”

Vi lascio questa frase perchè la trovo estremamente vera, e perchè, anche se non pronunciata dai protagonisti, forse resta il vero messaggio del romanzo. L’amore è amore a tutte le età, tra razze diverse, tra lo stesso sesso… non conosce classi sociali e se ne frega di tutto ciò che non riguardi quello stupido “battito di cuore”. Quel pulsare è la chiave che entrambi cercavano per riaprire i loro cuori o il cassetto che nascondeva lo stesso sogno. A voi scoprire dove e perchè Megan e Noah la tenevano nascosta. Buona lettura!

“4 stelle”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close