Review Tour: “DOVE INIZIA LA TEMPESTA” di Nicole Teso

Il grande ritorno di Nicole Teso, che conferma la meravigliosa collaborazione con Newton Compton Editori. Un nuovo scenario per una storia del tutto inedita e piena di suspense. Pronti per il viaggio verso la fredda Russia? A scaldarvi ci penseranno Malik e Katrina.

Sinossi

Katrina Ivanova è la figlia del narcotrafficante più potente della Russia. Ha passato anni ad allenarsi per essere all’altezza delle rigide aspettative di suo padre. Ed è sempre stata pronta a tutto pur di compiacerlo, anche a privarsi della propria identità. Tutto cambia quando si imbatte in una spia dei servizi segreti incaricata di sorvegliarla. Malik Bykov è magnetico, sfacciato e pieno di sé. Tra i due è subito guerra. Prima dell’uno contro l’altra. Poi, contro la passione irrefrenabile che nasce in una notte tempestosa. Katrina e Malik si troveranno a fare i conti con i loro stessi segreti. Con le loro stesse bugie. Ma soprattutto con una relazione proibita che potrebbe mettere in serio pericolo le loro vite.

Si sono incontrati in una notte di tempesta.
Cosa accadrà quando saranno alla luce del sole?

Hanno scritto di Il mio meraviglioso imprevisto:

«Un romanzo intrigante e che ti lascia con il fiato sospeso, assolutamente consigliato.»

«Questo libro mi ha veramente stregata.»

Lui è Vladimir Ivanov. Il figlio di puttana che cerchiamo di stanare da anni”

Una nuova missione, un compito stimolante con un ingaggio vertiginoso. Elementi che non permettono di tirarsi indietro se non fosse che…

Mi dispiace deluderti, Ev, ma non credo rientri nelle mie priorità fare da baby-sitter a una poppante”

D’altronde lui è Malik Bykov, un poliziotto e una spia. Il migliore su piazza non può nemmeno mettersi alla stregua di quella ragazzina viziata, ma fare il difficile non gli è concesso.

Ero figlia di Vladimir Ivanov da ventisei anni, eppure se qualcuno mi avesse chiesto cosa mi spaventasse di più al mondo, avrei parlato di lui”

Addestrata per non provare sentimenti, la paura non è contemplata per assolvere quel ruolo… un posto che aspettava di diritto al figlio maschio. Ma lei, Katrina, avrebbe dimostrato valore e fedeltà ad un padre al quale appariva ancora… invisibile.

Un proposito a testa: Malik non doveva far saltare la copertura, restando a debita distanza. Katrina continuare a vivere nel rigore dell’ombra dov’è stata per ventisei anni.

Riconoscerei le tue mani in mezzo mille altre. Tu abbatti le mie barriere. Graffi la mia corazza. Accarezzi le mie debolezze. Ma soprattutto, infiammi il mio corpo. E’ cosa da pochi far perdere la razionalità con il tocco delle dita”

Entrambi mostreranno di essere molto abili ad infrangere ogni tipo di regola… e nella fredda Lipansk due cuori inizieranno a battere inconsapevolmente sciogliendo il ghiaccio del quale si erano nutriti fino ad allora.

Troppo diversi. Una delinquente e un poliziotto. L’illegalità e la giustizia. Eppure così uguali. Ognuno pronto a difendere il proprio credo, ma troppo cedevole al richiamo della carne.

Chi eravamo sotto quel cielo? Sotto quella tempesta? C’erano delle regole per i bugiardi come noi? Ma soprattutto, con quelle prospettive quanto ci avremmo messo a incasinarci la vita irrimediabilmente? (…) La tempesta iniziava dove c’era lei. Lei era proibizione e pericolo. Un guaio che comprometteva l’intera mia vita.”

Segreti e bugie, basi fragili per fondare qualsiasi tipo di rapporto, di fiducia, di amore e… complicità. Infatti tutto precipiterà, un abisso senza via di ritorno. Il male che vince sul bene. Un traffico che non avrà mai fine. Ivanov è ancora il re incontrastato… Ma sarà proprio così?, restiamo a vedere.

La bellezza è insediata dove nessuno guarda. Solo chi ha il dono di vedere oltre è in grado di scovare la meraviglia celata in un semplice pezzo di pietra”

Una frase così intensa e vera. Una piccola perla tra le tante che spiccano nel testo, e mostrano – se ancora avevate i dubbi – la bravura di questa giovane autrice. Solitamente non abuso degli estratti, ma come potete vedere, io come i protagonisti, ho ceduto. Ho peccato, ma senza svelare la “verità”.

Malik e Katrina, sono consci del male che ognuno avrebbe potuto arrecare all’altro, ed hanno corso ogni rischio perché è stato il cuore a chiederlo… anche se non volevano ascoltarne il battito. Paura nonostante la determinazione, assetati di riscatto e della voglia di libertà. Un obiettivo comune ma un modo così diverso per accaparrarsela: l’uno rappresenta la distruzione dell’altro. Due identikit perfetti, in una storia che non mostra falle. Il pov alternato permette ancor di più, a dar loro vita, nella fantasia del lettore.

Lipansk. Russia. Mafia Russa. Un territorio che fa tremare, dove è rischioso muoversi e occorre mano ferma per far scorrere la penna con questa abilità. Nicole sa incastrare ogni tassello, aggiungendo un pizzico di suspense ad ogni gesto del dito che volta pagina. Impossibile staccarsi. Fiato sospeso fino all’ultima parola, che non permette Fine… anche se per un secondo potrete immaginarla.

Non fermatevi mai. Non stoppatevi qui, abbiate la forza di andare avanti, di ribellarvi se necessario, perché una vita di soprusi non è contemplata, e per accaparrarsi la libertà è necessario correre anche qualche rischio. Dove inizia la tempesta è una storia che non deve solo farvi sognare, ma riflettere. Pensate a chi ogni giorno vive di soprusi, che non sono solo quelli fisici. L’animo spesso viene martoriato più del corpo. Ad una vita così non bisogna arrendersi e sopravvivere. Ma vivere appieno, liberi e…

Ora so cosa significa essere felice”

La lista dei blog che partecipano al Review Tour

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close