Recensione: “AMORE TRAVOLGENTE” di Nalini Singh

Il romanzo che non ti aspetti. Non solo passione… molto di più. Fragilità abbattute in virtù di un grandissimo amore! Spero che la conoscenza di Isa e Sailor, attraverso i miei occhi, vi piaccia e riesca a condurvi a loro. Vi lascio con un “Amore travolgente” di Nalini Singh, per I romanzi Mondadori – Exta Passion.

Sinossi

Isa Rain è un’insegnante appassionata di poesia che sogna di trovare il grande amore e la stabilità. Sua madre è un’imprenditrice di successo che ha cambiato diversi mariti; il padre è altrettanto concentrato sulla propria carriera e colleziona mogli molto più giovani di lui. Sailor Bishop invece è un giardiniere di ventitré anni, con una famiglia molto affiatata che gli ha trasmesso i valori della vita. Quando Ísa e Sailor si incontrano l’attrazione è immediata, e anche se Ísa in un primo momento cerca di fuggire, lui si dimostra molto più maturo e responsabile. L’insistenza di Sailor e la passione sfrenata tra loro li spinge a iniziare una vera e propria relazione. Ma quando si trovano a lavorare fianco a fianco…

  • Titolo: Amore Travolgente
  • Autore: Nalini Singh
  • Editore: Mondadori
  • Data Pubblicazione: 4 gennaio 2020
  • Pagine: 332
  • Prezzo e-book: 2.99

Copia digitale gentilmente offerta dalla CE

Isa ha il mondo ai suoi piedi anche se sembra non capirlo. Come non si accorge della propria bellezza che non passa però indifferente a Sailor, vittima di un incantesimo lungo sette anni, ammaliato dalla chioma rossa che non riesce a dimenticare.

A cosa serve essere la figlia di Drago-Jacqueline Rain – CEO di Crafty Corners e di tante altre società – se ha dovuto rinunciare ad una vita normale, in una famiglia come tante, dove scontri e incomprensioni vengono placati da dialogo e amore… Ma Isalind Rain prende per il bavero il suo destino ingrato, mettendolo a pegno per uno migliore da donare ai suoi fratelli. Harlow e Catie sono i suoi punti fermi. Donare ad entrambi la famiglia che lei non ha mai avuto, questo è il suo scopo.

Rinunciare all’insegnamento è il primo scotto da pagare. La poesia è la colonna sonora della ricca ereditiera, da sempre, che l’abbandona solo nel momento in cui i suoi occhi incontrano quelli azzurri di lui, e il petto nudo scolpito dal duro lavoro. La maestrina si spoglia dei suoi umili panni assumendo quelli di una diavoletta in calore, alle prese con ovaie che scoppiano e labbra che combinano solo guai…

– Voglio baciarti

– Prego

Una partenza a razzo, piena di paure, confusione, attrazione e certezze sul “cosa non si deve fare”. Il suo obiettivo è un altro, incompatibile con un ragazzino che altro non può fare che spezzarle di nuovo il cuore. Perché lei ce l’ha, anche se malconcio, ne possiede uno enorme, dove – anche se immeritato – hanno un posticino assicurato anche Jacqueline e Stefan – nonostante la loro fama da barracuda. Lei arriva dove gli adulti lasciano un vuoto, e ci riesce sempre. Ma ora necessita di avere una sua vita, la sua famiglia… e sicuramente Sailor non rientra nei suoi piani.

Il giovane giardiniere sa come far fiorire una pianta, ma non ha mai visto sbocciare un amore. Inconsapevolmente ha sempre aspettato lei, ed ora è sicuro di ciò che vuole: Isalind Rain, colei che le spezzerà il cuore.

Entrambi la stessa certezza. La paura dell’abbandono, ancora. Isa e Sailor hanno perso molto e ci hanno guadagnato in modo diverso. Non sanno ancora che l’uno necessita dell’altro per compensarsi, imparando a crescere insieme… scoprendo ogni sfaccettatura dell’amore.

La passione inizia ad abbattere il muro di diffidenza… oltre c’è l’amore che rappresenterà il coronamento di tutti i loro sogni.

Un romanzo che parte con una leggerezza prorompente, e che promette fuoco e fiamme. Il fuoco viene acceso da una maestrina, che prima scaglia il sasso e ritira la mano, dopo aver vagliato in un nanosecondo tutte le conseguenze. Da quando ha perso l’unica persona che ha saputo farle da madre, da quando colei che possiede il suo ceppo genetico la ignora, – vedendoci solo il proseguo di una fortuna – ha preso in mano le redini delle sue strane famiglie… spruzzandole di amore e attenzioni. Isa vorrebbe non commettere gli errori dei quali lei è stata vittima, e ciò la porta ad una ricerca forsennata dell’uomo giusto, capace di condividere le sue necessità.

Sailor ha saputo riconoscere il vero padre dove non c’è stato scambio di sangue, dove neanche una cellula lo unisce a quell’uomo che lo ha riempito di esempi su come fare il “capofamiglia”. Genitore è chi cresce il proprio figlio trasmettendo amore, attenzioni e le linee guida esatte per affrontare la vita. Sailor mostra sani principi e maturità, che vanno al di là della sua giovane età. Ma di ciò Isa non ne è a conoscenza, e la ragione le suggerisce di fare dietro front. Ma la saggia diavoletta, che la spinge fin sotto le lenzuola, le permette di scoprire che oltre al corpo statuario di un ventitrenne c’è tutto ciò che lei non ha avuto in tutta la sua vita: attenzione, protezione, senso del dovere e… amore.

In un breve lasso il tempo, il destino tiranno che sembrava essersi accanito su lei e Catie, vira a favore di un futuro roseo e attento a colmare anni di vuoto. Riscatto meritato e anche risveglio di altre coscienze…

Questo è il tratto vero dei personaggi. L’autrice è stata così brava da renderli vivi agli occhi del lettore. Sono tutt’altro che personaggi assurdi. Una ragazza ricca e un giovane che non vive nell’oro, ma la parte più preziosa è all’interno di quell’involucro spettacolare. Una giovane che da troppi anni – per colpa di un “malinteso” – vive in uno stato di inadeguatezza, che prova a colmare con il raggiungimento dei suoi obiettivi.

Si incontrano, si scoprono e si completano. Colmeranno i loro vuoti e i vostri con il senso di appagamento che questo romanzo vi lascerà. Il lieto fine si avrà passando tra misteri e problemi da risolvere. Vi innamorerete della piccola Catie e della sua forza d’animo. Dignità e ironia da acciuffare, traendone un insegnamento: mai piangersi addosso. Piuttosto bisogna reagire alle ingiustizie cogliendone le opportunità.

Da leggere perché se la cover vi trasmette la passione, e vi aspettate un “Amore travolgente” lo troverete… da leggere soprattutto se avete voglia di andare oltre le apparenze, perché al di là c’è la realizzazione di ogni piccolo sogno.

Cogli l’occasione. Fai quell’errore. Anche se farà male… Almeno avrai vissuto invece di essere guidata dalla paura”.

Complimenti a Nalini Singh.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close