Recensione: “STREET LOVE” di Daniela Ruggero

Buongiorno cari lettori, pronti a muovervi tra i quartieri più discutibili della California? Tra il caldo, la passione, l’amore e le gang, tanti personaggi interessanti animeranno le pagine di “Street Love” di Daniela Ruggero.

Sinossi

Esteban e Abygale vivono nella stessa città, respirano la stessa aria e calpestano la stessa strada. Eppure le loro vite sono così diverse che i loro mondi non sembrerebbero destinati a incontrarsi. Ma il destino ha in serbo per loro un colpo di coda e sulle spiagge roventi della California, cullati dal profumo dell’oceano Esteban e Abygale conoscono l’amore. Come una ballerina rapita da una danza di strada, selvaggia e passionale, Abygale troverà il suo amore tra le braccia criminali del capo di una gang latina.

Mi sono sempre chiesta se ognuno di noi abbia un angelo custode. Abygale lo ha “incontrato” in tenera età, e ha subito capito che non l’avrebbe mai abbandonata.

“Va a casa Abygale, non scappare mai più, mai più”

Incontrarsi ogni giorno e ogni notte. Diventare migliori amici, fino a quando Esteban rischia di cadere nel baratro dopo aver perso tutto. Ora anche la ragazzina sente un pezzo della sua anima rompersi… ma si ricompone dopo aver visto quegli occhi azzurri e tersi come una giornata di sole, offuscarsi da nuvole, tormenti e lacrime invisibili che sente scivolarle addosso. Un abbraccio intriso di buoni propositi e…

“Scusami. Non accadrà più.”

Una promessa tutt’altro che banale. Poche parole che giurano ti proteggerò per sempre e non smetterò mai di amarti. Quest’ ultimo pensiero ancora difficile da espletare, ma racchiuso in gesti inequivocabili.

Gang, malavita, furti, omicidi, questo è il mondo di Esteban. Agi, ricchezza, una carriera promettente da ballerina, la realtà nella quale è immersa la vita di Abygale. Un’amicizia che poggia su basi traballanti, ma che l’amore pian piano arricchirà di fondamenta impossibili da scalfire.

Anni, esperienze, eventi da immolare e altri da incenerire. Crescere per fortificarsi di fronte a problematiche che non potevano ignorare per sempre.

“Aveva fatto tutto ciò che era in suo potere per proteggerla, aveva anche tentato di allontanarla, ma come si può smettere di respirare e vivere?”

L’errore di Esteban è stato di aggirare l’ostacolo invece che annientarlo. Tutto per i sani principi inculcati da Juanita e per non deludere l’unica donna al mondo che abbia mai amato, oltre sua madre.

Ma il destino è stato scritto da quei due bambini, un giorno ormai lontano. Due sguardi innocenti capaci di perforare le loro piccole anime, arrivando dritto al cuore. Lì hanno scritto i loro reciproci nomi, indelebili più di un marchio e di un tatuaggio, insieme al…

Por siempre

Un romanzo che parte da lontano e la mia fantasia segue con attenzione ogni istante. Un primo incontro, inusuale per noi, ma non per il contesto dove la storia è stata incentrata. La California – come tanti altri paesi del mondo – mostra di giorno il calore e le spiagge affollate, e un lato nascosto e torbido, non solo di notte. Il quartiere latino è sotto l’autorità de “Il Matador” e avventurarsi al confine, rappresenta un pericolo per chiunque. I saccheggi rappresentano la sfera di pericolo più bassa… perdere la vita, il rischio maggiore. Abygale si è avvicinata troppo presto ai niños di Enrique Velasquez…

Questa la particolare atmosfera, che con le note classiche e latine, mostra l’unicità di Street Love. Se è facile reperire tra i ricordi particolari che riconducono ad un film o a un libro, Daniela Ruggero è stata bravissima a creare un qualcosa di veramente sensazionale. Tutto ciò è confermato dalle forti personalità dei protagonisti, che trascorrono le loro giovani vite a difendere un amore che cresce e si consolida giorno dopo giorno, anno dopo anno. Se gli eventi li hanno messi alla prova, i sentimenti non sono mai stati messi in dubbio. Ho amato tantissimo questo particolare, piuttosto un’altra “deviazione” ammetto che mi avrebbe delusa. Penna che si muove sicura, quella di Daniela Ruggero, tra i passi sensuali dei balli latini e le figure di Abygale sulle punte. Più che apprezzata l’accurata ricerca che rende impeccabile la fantasia del lettore, che impara a muoversi anche su note sconosciute. La suspense è uno dei punti, che unito agli altri, forma il cerchio perfetto.

Le apparenze spesso sono il vero ostacolo, e i pregiudizi non permettono di affrontarle. Abygale ha ascoltato la sua anima pura e i primi battiti del cuore, che non l’hanno tradita. Alla fine è stata compresa in ogni sua scelta, mentre voi – ve l’assicuro – lo farete fin da subito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close