Review Tour: “GLI INGREDIENTI PER AMARE” di Alice Gerini

Tra Roma e New York, un viaggio tra posti meravigliosi, tradizioni differenti e piatti tipici. Scorrazzando tra i tavoli, in andi-rivieni tra cucina e sala ristorante, sboccia l’amore. Alice Gerini vi elencherà “Gli ingredienti per amare”, uno in particolare… Grazie alla Darcy Edizioni per tanta “dolcezza”.

Sinossi

Hellen King è una chef di fama mondiale. Cresciuta come lavapiatti in una piccola trattoria di Roma, ora chef stellata di uno dei locali più in voga di New York. Amici sinceri, una famiglia sempre presente nonostante la distanza, una stabilità economica da sempre sperata e un numeroso fanclub… Eppure nonostante tutto sente che le manca qualcosa, un qualcosa che condiziona anche il sapore dei suoi piatti migliori: L’amore. Sì perché Hellen non ha più fiducia né nel suo cuore né in quello degli uomini, eppure una flebile speranza dentro di sé cerca di spingerla a provarci e riprovarci, finché un giorno non la spinge letteralmente addosso a un ragazzo con due occhi scuri come cioccolato fondente in cui sarà molto difficile evitare di sciogliersi…

  • Titolo: Gli ingredienti per amare
  • Autore: Alice Gerini
  • Editore: Darcy edizioni
  • Genere: Rosa contemporaneo
  • Pagine: 300
  • Costo: 0,99€ in preorder e il primo giorno – 2,99€ in ebook – KU – 16 € in cartaceo

Romana de Roma, è nata e cresciuta nella capitale, scorrazzando tra i vani di una trattoria e addentando un panino con la porchetta in curva sud con il papà. La vita della giovane è soddisfacente, tra studi e qualche vacanza… ed è in una di queste che subisce l’incantesimo. La grande Mela – che non è ne quella di Eva, né quella di Biancaneve – riesce ad ammaliarla con le sue stelle, e una di quelle – per New York -, si prefigge di diventare.

“Mamma, papà, ve lo prometto: un giorno, non mi interessa quando, io verrò a vivere qui e tutti conosceranno il mio nome. E sarete fieri di me.”

E’ già scritto che diventerà la regina, anche se ha deciso di chiamarsi King, Hellen King.

Studi ed esperienze la portano in giro per l’Europa. Un bagaglio di sogni che si affida alla tenacia e alla bravura di una giovane che ha scommesso con il destino. New York sembra stenderle immediatamente il tappeto rosso che le spetta, rubando una starlette alla notte più famosa di Los Angeles. Fama, denaro e amici Vip, riempiono le sue giornate, ma soprattutto l’Elly’s. Non può chiedere altro dalla vita, se non un pizzico… “d’amore”.

Ma l’amore non è l’ingrediente principale della vita? Hellen in fin dei conti, ha dei genitori fantastici, Una che si può definire l’amica ideale con cui dividere un appartamento, un amico eccentrico, altrettanti fantasmagorici in Italia, dei dipendenti efficientissimi. Ma uno straccio d’uomo? Ecco, quello lo ha gettato… ops, l’ha gettata… ops, non ve lo devo dire io. Insomma, in un secchio, insieme alle pezze vecchie, in frantumi, ci è caduto il suo cuore! Spezzato, calpestato, abusato a suon di bugie e…

Fino a quando, c’è da fare una sostituzione e si presenta il bel adone Samuel. Farfallino, si guarda attorno, studia il locale, i colleghi, fino ad osservare troppo da vicino le qualità dello Chef. Qualche spezia particolare probabilmente fa la magia, ed entrambi cadono in trappola e non solo li. Cene, balli, divano, letto, per poi ricominciare… e finire, nel peggiore dei modi!

Ma possibile che ‘sta ragazza, quella sera, al cielo stellato di New York, si sia dimenticata di chiedere il giusto ingrediente dell’amore? Cercatelo voi, dopo aver scoperto l’inghippo…

Il sogno di Hellen è anche il mio sogno. Non è tanto per dire, ma ho sempre immaginato di avere un mio ristorante, e mi ritrovo invece, a vendere “fumo e speranze”. La mia è tutt’altra vita, anche se tra le pagine di questo romanzo ho incontrato una coppia marchigiana, e a scambiarci due chiacchiere ci ho messo un istante.

Una serata tra amici, pomeriggi tra ragazze, una cena dalla famosa Chef Hellen… tutto questo vi sembrerà di vivere tra le pagine di questo libro. Hellen è ironica, realista, riflessiva, simpatica e concreta. E’ attraverso i suoi occhi che ci avventureremo nella sua vita. E la conosceremo davvero bene, nel passato con i ricordi, e nel presente con i fatti, e che fatti! Alice Gerini si è avvalsa della narrazione in prima persona, che io, decisamente, prediligo. Amo sorprendermi e desidero scoprire tutto in maniera graduale. Specialmente quando c’è da sapere, come in questo caso. Immagino l’eventuale pov alternato, e penso a quanto mi sarei adirata se avessi rinunciato a quella rivelazione, e a tutto ciò che ne è seguito… come il tumulto del mio cuore! Delicata la Gerini, come raffinata è la cucina della King, più “piccante” quando c’è stata la necessità di condire, come per esempio…

“Speriamo siano solo mani; nel senso, prendiamo per esempio la statua del David; si, gran fisico, ma a sud dell’equatore è piccolissimo!”

Se in certi frangenti come questi penserete ad un chick lit, dovrete ricredervi quando la protagonista scoprirà l’amore. Il rosa (con un po’ di giallo), colorerà il resto della vostra lettura, conducendovi al finale veramente da sogno. Alchimia e complicità, sono gli ingredienti che aggiungerei per descrivere questo romanzo, che vi catturerà dalla prima all’ultima portata… ops pagina!

Complimenti ad Alice Gerini per quella spigliatezza che riesce a riprodurre su carta, donandola ad ognuno dei suoi personaggi, rendendoli davvero unici. Micheal, Una, Samuel, George sono solo alcuni… Ma soprattutto, non volete sapere chi è Ajdin Dzieski e chi si nasconde dietro lo pseudonimo di Hellen king?

Allora correte, c’è un volo tra mezz’ora per New York, a prenotare il tavolo da Elly’s, ci penso io!

Un pensiero riguardo “Review Tour: “GLI INGREDIENTI PER AMARE” di Alice Gerini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close