Recensione: “BROKEN SOULS” di Ilas

Sinossi

“C’è della luce in lui, l’ho vista mentre facevamo l’amore.”

Lui è Odhran Farrel, un uomo freddo, pericoloso e tormentato costretto a essere, dal destino, quello che non voleva: un capo della mafia irlandese.
Incastrato in una vita che rinnega, sopravvive grazie al desiderio di vendetta covato verso l’uomo che gli ha sterminato la famiglia.
Lei è Andrea Holden, una ragazza normale dal passato doloroso che, cresciuta tra un orfanotrofio e l’altro, desidera solo una cosa: lasciare la città che non le permette di dimenticare, San Francisco.
Proprio quando troverà il coraggio di affrontare un cambiamento così importante, assisterà a qualcosa che non doveva vedere: un omicidio. Da allora, la sua vita, sarà stravolta di punto in bianco.
Tra un passato sofferto e un futuro incerto, Andrea e Odhran vivranno un presente oscuro, caratterizzato dal sangue e dalla polvere da sparo.
Lui farà di tutto per allontanarla, ma l’istinto protettivo che lei ha risvegliato, lo spingerà ad aiutarla contro ogni aspettativa.
Lei, invece, cercherà di odiarlo, com’è giusto che sia, ma scoprendo il suo lato nascosto, non vorrà più lasciarlo da solo.
Tuttavia l’ardore della passione non può niente contro la malasorte e quando l’amore si scontrerà con la realtà, crollerà ogni convinzione.
Loro, due anime infrante, unite dal destino per combattere un nemico comune.
Riusciranno a sopravvivere rimettendo insieme l’uno i pezzi dell’altra, o finiranno per distruggersi a vicenda?

***Romanzo autoconclusivo***

N.B. **Il romanzo contiene scene destinate a un pubblico adulto e consapevole.**

Se avete bisogno di un libro d’azione con tanti colpi di scena, questo è il libro giusto per voi.

La trama è fitta di intrighi e la scrittrice è stata molto brava a chiudere con intelligenza tutti i punti interrogativi dell’intreccio narrativo.

Il personaggio principale è Andrea, alla quale basta un attimo per passare da una vita tranquilla e ordinaria a un mondo dove vendetta, rapimento, omicidi sembrano la normalità.

Durante una passeggiata assiste a un omicidio e da quel momento tutto per lei cambia. Dovrà scegliere tra bene e male. Le verrà richiesto di far parte del programma testimoni ma qualcosa nel suo istinto le dice di fidarsi di uomo misterioso che per sopravvivere ha scelto la vendetta.

L'immagine può contenere: testo

Andrea incontrerà nel suo cammino il detective Jason che la prende subito in simpatia (o forse qualcosa di più) e il capo mafia irlandese Odhran proprietario di un club che la proteggerà dal cecchino di una famiglia mafiosa rivale.

Tra colpi di scena, torture, sequestri Andrea nonostante un passato vissuto tra case famiglie e la tragedia della morte del fratello, riuscirà comunque a risollevarsi.

È il primo romanzo che leggo di Ilas e ammetto che nonostante abbia trovato qualche errore di dialogo, l’ho superato rapidamente perché i suoi protagonisti hanno catturato da subito la mia attenzione.

Durante questa lettura mi sono completamente estraniata dal mondo esterno e devo dare ragione a Ilas per questa citazione:

“Tutti sanno che nel cuore di ogni fanciulla si nasconde una principessa…ma quello che non tutti sanno è che nell’animo di ogni donna dorme anche un camionista! Talvolta… si risveglia.”

Perché ogni donna nel momento in cui tutto sembra perduto, si tira su le maniche e a testa alta affronta la vita.

Concludo dicendo che consiglio vivamente questo libro a chi è appassionato del genere suspense romance.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close