Recensione: “NON DOBBIAMO STARE VICINI” di Ester Bradamante

La nostra Lolly Black, ha letto per A libro aperto, “NON DOBBIAMO STARE VICINI” di Ester Bradamante. Non siete curiosi di conoscere il suo parere??? Buona lettura!

Sinossi

New York. Sara e Luke hanno un passato ingombrante e il loro presente è scandito da regole precise che si sono autoinflitti. L’unica cosa che apparentemente hanno in comune è l’amicizia con Juls: infatti i tre lavorano nella stessa società.
Sara è una ragazza riservata e decisa, conosce Juls dai tempi dell’università e da allora non si sono più lasciate.
Luke lavora nello stesso settore di Juls ed è un playboy che non vuole legami. Per lui Sara è solo la migliore amica di Juls.
Tuttavia, la vita non sempre va come si vuole e, beffarda, si prende gioco dei due.
Sara e Luke riusciranno a gestire le conseguenze di un assurdo imprevisto?

  • Titolo: Non dobbiamo stare vicini
  • Serie: autoconclusivo
  • Autore: Ester Bradamante
  • Data uscita: 26 febbraio 2020
  • Editore: Self publishing (Amazon)
  • Genere: rosa contemporaneo / commedia romantica
  • Ambientazione: New York
  • Finale: no cliffhanger
  • Protagonisti: Sara, addetta al bilancio di un’azienda; Luke, addetto al marketing

Avete idea di quello che succede quando un playboy incallito mette a nudo il suo cuore?

Oggi andremo a scoprire due protagonisti che mi hanno tenuta con il fiato sospeso, un ragazzo e una ragazza molto diversi tra loro, ma accomunati da un destino beffardo che li ha resi immuni ai sentimenti.

Sara, infatti, non ha un passato felice alle spalle. La sua adolescenza è stata segnata dall’assenza di una famiglia stabile, rendendola insicura e diffidente.

Luke, invece, è reduce da un passato doloroso che lo ha reso schivo, sbagliato e colpevole. Cerca di appagare se stesso tralasciando la sua anima tormentata e puntando alla sua fisicità, su quel corpo contemplato costantemente da tante ragazze. Ma, nonostante la reputazione da playboy, si è dato delle regole: nessun approccio nell’ambito lavorativo, fatta eccezione per Juls, diventata il punto fermo della sua vita.

Questo “folletto”, amica datata di Sara e collega di settore di Luke, sarà un’alleata perfetta. Juls, infatti, ha una personalità frizzante e una grinta eccezionale che la porteranno a fare da cupido, sfoderando un sentimento leale di amicizia nei confronti di entrambi i ragazzi.

I guai, però, cominceranno quando i due si renderanno conto che tutto ciò in cui credono sta andando a rotoli.

Luke inizierà ad accorgersi che ciò che sta per desiderare è completamente diverso da tutto quello che ha sempre avuto, mentre Sara scoprirà che la sua vita, fino a quel momento, è stata talmente tanto piatta da essersi abituata ad una perfetta e noiosa normalità. Molto presto, però, si ritroverà a fare i conti con la sua stessa personalità, che verrà scombussolata e messa in discussione dall’irriverente latin lover.

“Ho il corpo tutto indolenzito e purtroppo ne conosco la causa. Altezza quasi due metri. Capelli neri. Occhi azzurri. Tatuaggio che è diventato la mia ossessione. Carattere di merda. Puttaniere.”

Non sempre si ha la forza di resistere a certi uragani, ci si abbandona consapevolmente, certi del fatto che, prima o poi, tale tempesta si abbatterà sul cuore, riducendolo a pezzi.

Luke e Sara saranno in grado di gestire i loro sentimenti?

La scrittura della Bradamante è semplice, pulita e lineare. Il testo si presenta ben curato. La trama è ricca di avvenimenti e la storia è interessante, guarnita da spunti erotici, mai volgari, che hanno reso la lettura scorrevole e coinvolgente. La narrazione presenta il punto di vista di entrambi i protagonisti.

Non nascondo che mi sarebbe piaciuto avere più dettagli sul trascorso dei due ragazzi, su quel passato che ha segnato le loro vite e che avrebbe meritato sicuramente di essere approfondito maggiormente. L’epilogo, seppur bello, sarebbe stato perfetto se fosse stato ampliato di più.

Insomma, un romanzo che vi farà innamorare e che vi farà credere nelle seconde possibilità.

Siete pronti a lasciare aperte le porte del vostro cuore?

Un pensiero riguardo “Recensione: “NON DOBBIAMO STARE VICINI” di Ester Bradamante

  1. Grazie infinite! 😍😍😍😍

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close