Review Party: “SMASH” di Emma Altieri

Elisa Mura, per A libro aperto, partecipa al Review Party di Smash di Emma Altieri. L’entusiasmo di Elisa non vi permetterà di perdervi l’intera serie.

I due protagonisti mi sono piaciuti, ho tifato per loro, sono ben impostati e complementari. Devo ammettere che la sorella di Aidan mi ha incuriosita molto, quindi, perché no, potrei leggere anche gli altri romanzi di Emma, quindi fatelo anche voi.

Sinossi
Vi siete mai chiesti cosa fosse successo prima che Ryan conoscesse Jamie e perdesse la testa, oppure prima che Ian inciampasse in Kate e cambiasse completamente il suo mondo? Aidan e Paige sono stati insieme da una vita eppure nulla nella loro storia è stato facile. Tutti e due hanno dovuto fare i conti con un passato che ha pesato a tal punto da negare loro una giovinezza spensierata. Lo stare insieme sembrava fosse stata una panacea per entrambi, ma il destino li ha tenuti in scacco giocando le proprie carte in modo inatteso e subdolo. C’è stato un momento in cui Paige ha pensato che il modo migliore per dimostrare a Aidan il suo amore fosse lasciarlo andare, non mettendo in conto, però, che il suo “scimmione” non avrebbe mai subito senza reagire. Paige ha trovato, così, la forza di vincere le sue paure, affrontare il suo passato e lasciare che Aidan le facesse scoprire un mondo pieno di colori da vivere insieme. Con questo prequel si conclude la “Smartness Series”. Venite a scoprire come tutto è cominciato.

Titolo: Smash- Smartness Series
Autore: Emma Altieri
Editore: Self
Genere: Romance Sport

Chi dice che amore e motori non vanno a braccetto, non ha larghe vedute come la nostra autrice Emma Altieri. Eh sì,  perché i personaggi della serie Smartness sono sotto ogni aspetto legati alle corse professionali e al team che c’è dietro di esse.
Questo nuovo spin-off si incentra su Aidan, fratello di Jamie (protagonista della serie) un provetto meccanico dalla forte passione per il suo lavoro e la bella e sensuale Paige.
Un incontro casuale, galeotta fu l’ officina per essere precisi.

Mai avrei pensato un giorno di entrare in una qualsiasi officina di Bologna e trovare un ragazzo così. Non ero una fissata con il fisico, ma c’era in lui qualcosa di particolare. Avevamo avuto modo di parlare molto poco, ma fin da subito avevo avvertito una certa simpatia.

Un colpo di fulmine, una scintilla destinata a tramutarsi in fuoco, naturalmente però non sono assenti le complicazioni. Entrambi hanno dei trascorsi, una perdita importante che ha segnato il loro futuro, solo che per la ragazza l’ambizione di Aidan rappresenta un forte ostacolo al loro amore.

Mentre stringevo forte la rete e attendevo la sua macchina, il fermento e la felicità si erano impossessate di me, come ogni volta.

Paige è una ragazza molto bella, studia per diventare infermiera e un tempo amava il mondo delle corse, fino a quando non è capitata una tragedia che ha stravolto la sua passione e di conseguenza la sua vita, ecco perché si convince di non essere la persona giusta per Aidan, il suo scimmione come lo definisce scherzosamente, ma lui capisce subito di amarla e non si dà per vinto, sebbene sia all’oscuro di ciò che turba la ragazza che gli ha messo a ferro e fuoco i connotati.

«Avrei voluto essere un cavaliere, andarci piano, rispettare i tempi, farti avere una serata fra candele, petali di rosa e musica romantica, ma credo che il colore delle mie palle sia ormai tendente al porpora e se non ti faccio subito mia potresti avere davvero qualcuno da curare per esplosione dell’apparato riproduttivo.»

Aidan è un ragazzo sicuro, divertente, sa che cosa vuole dalla vita, con i sentimenti non ci gira intorno e affronta le avversità con coraggio e cercando di non abbattersi, poiché ha la fortuna di avere una famiglia unica e che condivide tutto.
La storia è piacevole e scorre molto velocemente, la scrittura di Emma è precisa e molto scorrevole, il libro è abbastanza breve ma non lascia nulla in sospeso, ed è piccantino e infuocato in un modo non troppo esagerato, che di sicuro piacerà alle lettrici in cerca di amori passionali.
I due protagonisti mi sono piaciuti, ho tifato per loro, sono ben impostati e complementari. Devo ammettere che la sorella di Aidan mi ha incuriosita molto, quindi, perché no, potrei leggere anche gli altri romanzi di Emma, quindi fatelo anche voi.
Buona lettura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close