Recensione: “DOWN ON LOVE – A QUALUNQUE PREZZO” di Cecile Bertod

Le parole di Lolly vi convinceranno, anche se Cecile Bertod è sempre una certezza. A libro aperto vi presenta DOWN ON LOVE – A QUALUNQUE PREZZO.

Una lettura incalzante, con dei botta e risposta che annodano la gola e che spronano il lettore a non smettere di leggere, tanto da vederlo ansante a fine romanzo.

Sinossi

Quando a un party Madison incontra un affascinante sconosciuto che le chiede di seguirla in auto, ancora non sa che ha davanti Nolan Carter, l’uomo più chiacchierato del momento. Né tantomeno immagina che sia venuto a cercarla solo per riprendersi quello che gli ha rubato, compresa la libertà. Perché è questo che fa Madison, distrugge tutto quello che tocca. E Nolan vuole solo farle scoprire cosa si prova a trovarsi dall’altro lato. Ma non è affatto facile. Perché, dal momento in cui la sfiora, per Nolan non c’è più via d’uscita. E ciò che conta è solo averla tra le sue mani, di notte, a luci spente.

Titolo: “DOWN ON LOVE – A qualunque prezzo”

Autore: Cecile Bertod

Pagine: 139

Prezzo: 0.99

Siamo abituate a vedere Cecile Bertod vestire i panni di una scrittrice ironica e frizzante, ma lasciatemi dire che questo nuovo genere la rende poliedrica. Se l’obiettivo era quello di tastare il terreno, complimenti Cecile! Il tentativo è completamente riuscito.

In realtà, dovrei mettervi in guardia e dirvi che è proprio dal prologo che iniziano i guai, ma ci penserà la protagonista stessa a farlo. Un avvertimento il suo, quasi una sfida, che mette con le spalle al muro e obbliga a una scelta.

E come non cogliere la provocazione che la Bertod lancia? Per chi mi conosce sa che ho sempre preferito il sentiero più tortuoso a una strada spianata. Perciò ho accettato e, una volta superato il bivio, non si torna più indietro.

Madison non chiede di essere compresa, né tantomeno di essere d’accordo con lei ma, arrivati alla fine, qualche domanda sorgerà spontanea e sarà impossibile non porsela.

Ho apprezzato tantissimo questo personaggio femminile, insolito rispetto a quello che troviamo nella maggior parte dei romanzi. Non ostenta purezza, al contrario, rivela il suo comportamento vero, istintivo e, molte volte, irresponsabile che la rende così reale da entrare nella mente del lettore, e non solo.

Ma se Mad ha tutte le caratteristiche per intavolare la partita, Nolan non sarà da meno e giocherà la sua manche a carte scoperte. Chi ne uscirà vincitore?

“Mi guardava, convinta che l’avessi imprigionata, mentre ero io quello nella gabbia, disposto a fare qualsiasi cosa solo per baciarla. Solo che questo non lo sapeva ancora.  E a me restava poco tempo per mandarla via, perché Madison era come veleno. Se entrava in circolo era finita.”

In questa avventura, non avrete scampo perché un uragano si abbatterà su di voi e vi rivolterà come un calzino, facendo vibrare la vostra anima e portando con sé un pezzo del vostro cuore.

Due personaggi carismatici e profondi, ciascuno con le loro debolezze, vi trascineranno nella loro storia e vi renderanno testimoni di un vissuto doloroso e un presente pericoloso, che li farà trovare faccia a faccia quando la realtà si abbatterà presto su di loro.

«Me la stai facendo pagare?», gli domandai. Se quella era una vendetta, volevo saperlo.  «Non lo so chi la pagherà alla fine», ammise. Perché la nostra era una guerra senza compromessi, non garantiva sopravvissuti.

Una lettura incalzante, con dei botta e risposta che annodano la gola e che spronano il lettore a non smettere di leggere, tanto da vederlo ansante a fine romanzo.

“Ecco cosa succede a possedere un sogno, che il sogno alla fine ti possiede.”

È così che Cecile mi tiene in pugno: ho provato a possedere il suo sogno e alla fine qualcosa è andato storto.

Aspetto il seguito Bertod, è una sfida, la stessa che tu hai lanciato a me!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close