Recensione: “Il mio dolce peccato” di Penelope Bloom

La bravissima Emma Altieri ci presenta “Il mio dolce peccato” di Penelope Bloom, edito Newton Compton.

“Ecco il terzo attesissimo volume della serie “Object of attraction”. Troviamo, in ruoli secondari, anche i protagonisti dei primi due romanzi. Come sempre i doppi sensi saranno tantissimi e non mancheranno risate e scene davvero esilaranti.”

Sinossi

Qualcuno potrebbe pensare che avere un capo tremendamente sexy sia già abbastanza difficile… Evidentemente non sanno cosa significa avere come datore di lavoro la propria prima cotta. Ryan continua a essere tremendamente affascinante, ma questa volta devo trattenermi dall’istinto di saltargli addosso. E anche se mi fa impazzire, questa opportunità è preziosa. Fa tutto parte del piano: devo creare dei poster per una megafesta di Halloween e dopo potrò partire per Parigi inseguendo il mio sogno di diventare un’artista. Si tratta solo di resistere tre mesi, dopotutto. Ma Ryan è una di quelle tentazioni continue che non posso permettermi. Come una studentessa che, dopo un ottimo semestre, rischia una brutta insufficienza. E il fatto che possa essere proprio lui a darmela non fa che aumentare la tentazione… Ma ormai ho deciso: devo solo consegnargli i miei disegni e fuggire il più lontano possibile da qualunque fantasticheria su di lui.


Titolo: Il mio dolce peccato (Object of Attraction Series vol. 3)
Autore: Penelope Bloom
Editore: Newton Compton
Genere: Romance contemporaneo

Copia digitale gentilmente offerta dalla CE

Il mio futuro. I miei sogni. Tutto dipendeva da me: dovevo salire su quell’aereo a gennaio e partire per iniziare un nuovo capitolo”

Emily sa che finalmente il suo sogno sta per realizzarsi. Ha in tasca la lettera di ammissione dell’Accademia d’Arte di Parigi e dovrà solamente salire sull’aereo a gennaio. Decide quindi di viversi gli ultimi mesi nella sua città, godendosi le festività che sono il suo momento dell’anno preferito. Tutto perfetto fino a che, sul suo cammino, non incontra Ryan, che è un pasticciere in società con William, una vecchia conoscenza di questa serie di romanzi. Quest’ultimo ha deciso di mettere lo zampino in questa storia e fargli conoscere Emily.

I due iniziano a frequentarsi perché Emily è stata ingaggiata da Ryan per disegnare i poster che abbelliranno la mega festa di Halloween che sta organizzando per la società.

Avevo perso il conto dei modi in cui ero riuscito a rovinare una storia d’ amore, ma l’omicidio mi mancava.”

La chimica fra i due è incontenibile, e si ritroveranno, loro malgrado, ad avvicinarsi sempre di più, sebbene Emily abbia già avvisato Ryan di non volere una storia a causa della sua imminente partenza.

Decidono, di comune accordo, di godersi il momento, anche se, purtroppo, il destino, si metterà ancora una volta sulla loro strada. Emily sceglierà il suo futuro o l’amore? Ryan la lascerà davvero partire, come ha promesso?

Lo scoprirete solo leggendo!

“«Emily, cominci l’accademia a gennaio. Vuoi davvero legarti a un ragazzo proprio adesso?»”

Ecco il terzo attesissimo volume della serie “Object of attraction”. Troviamo, in ruoli secondari, anche i protagonisti dei primi due romanzi. Come sempre i doppi sensi saranno tantissimi e non mancheranno risate e scene davvero esilaranti.

Devo ammettere, però, che sono rimasta delusa da questo terzo volume, perché me lo aspettavo un pochino più “scoppiettante”. Sarà stata la lunga attesa o forse la brevità del romanzo, ma rispetto agli altri, l’ho apprezzato di meno.

Ovviamente è scritto bene, sempre nello stile di questa autrice molto lineare e divertente. Direi una piacevole lettura per l’estate.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close