Recensione: “UNA MOGLIE ALL’IMPROVVISO” di Sophie Jordan

Un romanzo che dovevo recuperare per soddisfare appieno il mio cuore, preso ormai dalle avventure di questa famiglia fuori dagli schemi. Vi presento, per I Romanzi Mondadori, Una moglie all’improvviso di Sophie Jordan.

“Perché dovreste leggere “Una moglie all’improvviso”? Perché non si smette mai di apprendere cose nuove su un passato troppo remoto, nel caso specifico la vendita di una moglie; perché con la Jordan non si ha mai una storia simile all’altra, è sempre pronta a donarvi il colpo di scena al momento opportuno…”

Sinossi

Alyse Bell, secondo un’usanza scozzese, viene messa all’asta nella piazza del paese dal signor Beard, l’uomo che l’aveva presa in moglie quindicenne onorando una promessa fatta al padre di lei sul letto di morte. In realtà, il loro non era mai stato un vero matrimonio e da quando Beard si è innamorato di una vedova del paese, Alyse ha capito di essere di troppo e confida nell’antica proposta di matrimonio di un amico d’infanzia, che però non si presenta all’asta. Per fortuna Marcus Weatherton, duca di Autenberry, assiste alla scena e, impietositosi, si aggiudica la ragazza, salvo poi pentirsene subito, ma ormai…

Titolo: Una moglie all’improvviso

Autore: Sophie Jordan

Editore: Mondadori

Data pubblicazione: 4 aprile

Pagine: 244

Prezzo: 2.99

A ventidue anni Alyse Bell si ritrova a dover cambiar vita e cognome per la seconda volta. Un matrimonio inconsueto vede la fine in favore di uno a “sorpresa”.

“- Venduta! – esclamò il banditore. Quella terribile parola le si ripercosse nella testa come un’eco. Era stata venduta al mercato come un capo di bestiame. Come una schiava.”

Bell, Beard e poi? Come in un vero scambio di compravendita, il bene – in questo caso la moglie – viene trasferito mantenendo le stesse caratteristiche. Quindi la giovane dovrà assolvere appieno a tutti i doveri coniugali. All’inizio sembra un gran piano, conveniente per le parti: il vecchio Beard coronerà il sogno d’amore con una vedova del paese e Alyse si vedrà finalmente tra le braccia di colui che crede in qualche modo di amare. Ma spesso i sogni restano tali, perché devono fare i conti con la cruda realtà, vestita di codardia. Colui che deve acquistarla per iniziare una nuova vita insieme è scomparso, e deve affidarsi al nuovo, misterioso e puzzoloso acquirente.

“Alyse alzò lo sguardo aspettandosi di trovarsi di fronte Weatherton, ma non era lui. Questo uomo era più giovane, con fisico possente che riempiva il vano della porta, e così bello che Alyse sbatté le palpebre quasi pensando di aver visto male. Aveva la mascella squadrata, il naso aquilino, e una bella bocca con il labbro inferiore leggermente più pronunciato, come se avesse appena baciato una donna.”

Una continua sorpresa quella sorta di nuovo marito, come lo è stato apprendere che una volta arrivati alla meta prestabilita, sarà indipendente, con un lavoro ben retribuito. Ma chi è costui, cosa nasconde sotto le spoglie di un angelo protettore?

Un investimento, un acquisto avventato con conseguenze per niente valutate, preso dall’indignazione nel vedere una donna alla mercé di uomini con la bava alla bocca. È con lo stupore in volto che ritroviamo o conosciamo per la prima volta Marcus. Un uomo molto diverso dal primo volume, dove sembrava destinato – inizialmente – al ruolo di coprotagonista per poi essere oscurato dal fratellastro maggiore. Il duca di Autenberry fugge, con rabbia e indignazione. Scappa da quella famiglia peccaminosa che è stata in grado di procuragli solo vergogna e dolore. Ora mi chiedo, il giovane londinese che era una volta, avrebbe comprato una femmina per toglierla da una vita grama?

Ma la prima donna, la vera eroina del romanzo è Alyse. Ragazza istruita – nonostante l’apparenza -, ma che ha dovuto sottostare in tutta la vita al volere degli uomini. Un padre amorevole – scomparso prematuramente – in punto di morte l’affida ad un caro amico, che non ha esitato per una gonnella diversa a metterla in pasto ad un pescecane qualunque.

Completamente diversi i protagonisti, uno ignora il passato e le origini dell’altro, ma la voglia di riscatto è il motore che li spinge ad andare avanti. Ricominciare dimenticando ciò che li ha fatti soffrire è l’auspicio di entrambi. In un lungo viaggio fatto di imprevisti, soprattutto per il cuore, impareranno a capire le proprie priorità tra un battito impazzito e quello successivo. Alyse scoprirà per la prima volta l’amore, Marcus imparerà a farlo non solo per i piaceri della carne! Una consapevolezza che metterà in discussione il passato del Duca, ma soprattutto i legami lontani. Ricordate la fine di Scandali e Desideri? Assolutamente da recuperare tutta la serie, di cui vi lascerò in fondo le cover con i link alle recensioni del blog.

Perché dovreste leggere “Una moglie all’improvviso”? Perché non si smette mai di apprendere cose nuove su un passato troppo remoto, nel caso specifico la vendita di una moglie; perché con la Jordan non si ha mai una storia simile all’altra, è sempre pronta a donarvi il colpo di scena al momento opportuno; perché ama narrare di amori impossibili, che abbattono le etichette in favore del cuore, donando sempre quel pizzico di speranza; infine perché il pepe che aggiunge è necessario a movimentare la storia, scaldando ancor più il cuore di ogni lettrice.

I romanzi precedenti della serie, tutti autoconclusivi. Cliccando sulle foto potrete visualizzare le recensioni del blog.

Un duca imprevisto (I Romanzi Passione)
Scandali e desideri (I Romanzi Passione) (Serie Rogue Files Vol. 2) di [Sophie Jordan]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close