Doppia Recensione: BACIAMI ANCORA di Angela Contini

Gina Laddaga e io, quando si tratta di Angela Contini, viaggiamo sempre in coppia. Per BACIAMI ANCORA due voci sono veramente poche per raccontarvi di questo amore immenso e unico! Una storia che vi riempirà davvero il cuore! ❤

  • Titolo: Baciami ancora
  • Autore: Angela Contini
  • Editore: Self Publishing
  • Data Pubblicazione: 19 ottobre 2020
  • Pagine: 255
  • Prezzo: 0.99

Sinossi

Nick McKee, giovane vice presidente di uno dei più noti gruppi editoriali del Paese, è abituato ad avere tutto: donne, denaro, successo, fino a che sua madre, davanti all’ennesima avventura amorosa del figlio che rischia di far saltare una fruttuosa collaborazione, decide che è il caso di punirlo. Quindi lo costringe a dividere un umile appartamento con la donna che, solo pochi mesi prima, lui stesso ha licenziato per favorire la modella di turno. D’altro canto, Lisa Evans non può e non vuole tirarsi indietro davanti all’offerta in denaro della signora McKee: trentamila dollari fanno gola a tutti, soprattutto a lei, la cui vita da un paio d’anni è diventata piuttosto complicata a causa di un problema con cui è costretta a convivere. Tra battibecchi, cantanti di strada, piste di pattinaggio, Nick scoprirà particolari sulla vita di Lisa che non avrebbe mai immaginato e Lisa conoscerà il vero Nick, non solo il donnaiolo ricco e viziato. Una New York innevata fa da contorno alla storia di due anime che si incontrano e si scoprono per ciò che sono davvero, convincendoli, forse, che ognuno di loro stava aspettando l’altro.

Copia digitale gentilmente fornita dall’autrice, in cambio di una recensione onesta

«Sono Nicholas McKee. Ho perso tutto. Sono un uomo finito. Una pallida imitazione di me stesso. Non ho più niente, a parte un nutrito guardaroba firmato. Ho perso davvero tutto. Lavoro, casa, donne. In questo preciso ordine.»

Baciami ancora inizia proprio così. Si dice che un libro debba avere un “incipit che acchiappa”, che ti prende per il bavero e ti trascina tra le pagine tutto d’un fiato. Ditemi se questo piccolo paragrafo non accontenta ogni tipo di lettrice: quella romantica, quella che si aspetta – anche chissà, la copia sbiadita e mooolto migliorata di un Grey – una commedia, ma conoscendo Angela Contini, anche un chick-lit o un fantasy; escludiamo a priori il romance storico – e non perché non lo sappia scrivere, vi lascio le prove della sua abilità con Winter Sonata – visto che nel ‘700/’800 non ci sogneremo mai di nominare un abito firmato, o posizioni sconce sopra una scrivania (Ops, non lo dovevo dire?) …

Andiamo a New York, fuori da un ufficio scrivanizzato, divanizzato, di quelli che #anchegreyselosogna. Siamo nel mondo dell’editoria e già vi sentirete a vostro agio: per l’ennesimo atto focoso e sconsiderato, Nick viene cacciato dalla MK Publications, proprio dalla titolare in persona!

Non sapete ancora che tra i tanti guai combinati in azienda, ne ha compiuto uno in particolare – e precendente – che non è andato proprio giù a Martha, e per vendicarsi del primogenito, lo invia direttamente a casa della vittima, costringendolo a un futuro “mi dispiace, non dovevo, ho sbagliato, non te lo meritavi”… invece il rampollo dei McKee si metterà in un casino ancora più grande. Immagino che a questo punto vogliate saperlo, un attimo di pazienza, prego, vi presento colei che da vittima si tramuta nel “carnefice”, alias “l’aguzzina che gli farà ritrovare il cuore!”

Di una bellezza semplice e anonima – agli occhi di Nick, abituato con certe modelle che fanno rabbrividire anche quelle di Victoria Secret – Lisa Evans è semplicemente una grafica, per essere precisi EX, con la possibilità di essere reintegrata con un cospicuo cachet! Avete capito bene, le sarà riconosciuta una lauta ricompensa di ben trentamila dollari, per far “redimere” quel gran f..o del (fu) capo!

«È uno strano tipo Lisa. Ha una mente affascinante, devo ammetterlo, e la capacità di avere sempre la battuta pronta la fa apparire sicura di sé in un modo abbastanza intrigante. La figura sottile è armoniosa. Si muove con sicurezza mentre balla. I capelli lunghi, biondo scuro, li ha lasciati sciolti sulle spalle, mentre prima, in casa, li aveva raccolti in testa. Mi hai definito bello. Be’, mi sto accorgendo che lo è anche lei. Sarà anche perché ha detto che non mi odia, nonostante quello che le ho fatto? Subisco sempre i buoni sentimenti. Quasi sempre.»

Sedetevi, mettetevi comodi – se trovate un posto, ovviamente – tra un coscio e un’ala di pollo! L’importante non fare rumore, per non perdervi nulla, neanche il più piccolo segreto, se così lo vogliamo definire.

Vi dirò solo una cosa: il gioco dura poco, Nick scoprirà tutto (davvero tutto!), conoscerà anche Morgana, che si metterà d’intralcio tra la nascente storia d’amore tra il capo e la grafica tuttofare.

Finora vi ho svelato il lato più ironico dell’autrice, cercando di mantenermi sulle stesse note, con la speranza – se ancora non lo avete letto – di indurvi il più velocemente possibile verso le strade di New York. Queens e Bronx, i bassifondi e una realtà fatta di espedienti, contro lo sfarzo della famiglia più potente della Grande Mela. Angela Contini vi mostrerà due spaccati di vita vera: i soldi comprano tutto, asfaltando ogni tipo di sentimento, ignorando che d’altra parte c’è una verità ben diversa da quella che appare. Bellissima la scena dei coniugi Evans, che a vederli “bisticciare” e far “caciara”, mi è sembrato quasi di sentire i miei. Martha, d’altro canto, incarna la figura materna per eccellenza, colei che ha preso le sofferenze e ne ha fatto tesoro, cercando di donarle moltiplicate in affetto ai tre figli maschi… e a quella ragazza rimasta senza lavoro e qualcos’altro❤!

Ho letto tanto di Angela Contini, e in qualunque genere si affacci, riesce a rendere vividi fatti, scenari e sentimenti; permettetemi di aggiungere però, che Baciami ancora è un vero capolavoro! In bilico sulla punta della lingua, con le dita che vorrebbero far le impertinenti, e il cuore traboccante d’amore, sento di dirvi che ha saputo toccare un tema delicato, con ironia e profondità. Vi stupirete, ne sono sicura, di fronte alla forza d’animo, alla voglia di farcela, di non piegarsi a nessuno di Lisa. Non è una fiaba con un principe azzurro, non troverete niente di fantasioso, solo un uomo che trova la vera dimensione di sé grazie proprio alla forza d’animo di quella minuta e grande ragazza!

Un amore diverso, fuori dai “soliti standard”, usando sì il cliché del bello e fighissimo, e che non si metterà mai in ginocchio… ma sarà davvero così?

«Ora devo solo trovare una casa con un camino, un uomo in ginocchio per amore… E poi potrò affermare di avere una vita perfetta.»

Vi lascio alla recensione di Gina, che vedrete come ci siamo compensate bene, senza ripeterci (e senza leggere la recensione dell’altra). Il voto unanime lo leggerete alla fine! ❤

Da dove inizio? Beh, dall’inizio.

Questo romanzo mi ha colpita, mi ha strapazzata, fatto sorridere e poi piangere. 

Giuro, dal capitolo numero 20 le lacrime scendevano da sole, senza che me ne accorgessi e non perché facesse male ma perché i sentimenti che i due protagonisti provavano li sentivo anche io, li percepivo come se li stessi vivendo in prima persona. Sapevo già che Angela fosse brava a esprimere le emozioni su carta, ma in “Baciami ancora” si è superata e io avevo bisogno in questo fo***to 2020 un romanzo così.

Un romanzo che fa bene e male, in egual misura. Un romanzo pieno zeppo di ANGST che entra di diritto al primo posto della mia personale classifica “Contini scrive cose e lo fa divinamente.”

E ora parliamo della storia e cercherò di farlo senza spoiler.

Nick & Lisa non potrebbero essere più diversi: lui il rampollo di una famiglia ricca a capo di un gruppo editoriale nella Grande Mela, lei una grafica che lavora nella stessa azienda ma un giorno viene licenziata, inaspettatamente e senza motivo. Lui cambia donna come cambia i calzini, lei è sola e lo è ancora di più dopo un brutto incidente che l’ha resa diversa (non faccio spoiler, dovete saperlo leggendo perché per me è stato un colpo al cuore!) Quando la madre di Nick, stufa della superficialità del figlio, decide di costringerlo a iniziare a convivere in un piccolo appartamento proprio con Lisa, la ragazza che lui ha licenziato e di cui lui non sa nulla, neanche quasi che faccia abbia.

Perché Lisa accetta? Per la ricompensa in denaro che la signora McKee le offre.

I due così iniziano a convivere e a conoscersi: quando Nick scopre il segreto di Lisa ne rimane sconvolto, spiazzato, non se lo sarebbe mai aspettato e inizia a sentirsi in colpa per averla licenziata. Sente per la prima volta smuoversi qualcosa dentro lui, attorno al suo cuore vuoto e superficiale, ma non è in grado di dargli una forma, un nome, quindi si comporta come sa fare: in maniera ironica e tagliente, a tratti sembra davvero senza cuore anche se quel cuore ora si fa sentire. Lisa, dal canto suo, ha deciso che odia questo ragazzo viziato, bello ma viziato, davvero senza rispetto verso il prossimo, e verso di lei, ma bello, quindi costruisce una barriera e ogni volta che Nick si avvicina, anche se mosso – secondo lei – da pena lei lo respinge. Finché i due dovranno scontrarsi contro altri muri, costruiti dalla vita e capire come valicarli, insieme o da soli dovranno deciderlo.

Un romanzo denso, forte a tratti e destabilizzante, ma bello e delicato con la solita perfetta penna di Angela Contini.

Qui l’autrice ha deciso di trattare un tema tosto e importante e l’ha fatto in maniera impeccabile.

Per conoscere Angela Contini a trecentosessantagradi, non perdetevi l’intervista e tutti i collegamenti alle varie recensioni del blog! Cliccate sopra l’immagine 😉

2 pensieri riguardo “Doppia Recensione: BACIAMI ANCORA di Angela Contini

  1. Angela Contini 4 novembre 2020 — 21:35

    Mamma mia ragazze, regalate emozioni belle voi! Grazie davvero con tutto il cuore! Prendo il “top” e porto a casa. Grazie!!!

    "Mi piace"

    1. Lacrimoniiiiiiiiiiiiii, favoloso! C’è un Nick in ginocchio per me? ❤

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close