Recensione: AMORI MITICI: la serie intera. LA FAVOLA DI AMORE E VITA – ARIANNA, TEO E IL MILOTAURO – ECHI E RIFLESSI… D’AMORE di Kiara Maly

Un omaggio a Kiara Maly, una serie da non perdere, intuibile dalle parole della nostra Elisa Mura. Buona lettura!

  • Titolo: Amori mitici 3. La favola di Amore e Vita 
  • Autore: Kiara Maly 
  • Editore: Self Amazon 
  • Genere: novella chick-lit 
  • ebook 0,99

Sinossi 

Quale significato può avere un bacio?
Per Eros, il cantore dell’Amore, un bacio significa tutto.
Per Zoe, la sua migliore amica, un bacio non ha alcun valore. Eppure, ha messo la sua Vita in stand-by a causa di un bacio mancato.
Quando l’amore è cieco, e pure distratto, c’è un solo rimedio a tutti i mali: La Panacea. Che si tratti di un’erba miracolosa, di una soluzione universalmente valida o anche soltanto di una banale discoteca, essa avrà un ruolo risolutivo nella terza novella della serie ‘Amori Mitici’.
Fra sorelle che si intromettono, dichiarazioni poetiche, inaspettati incontri al buio e immancabili terzi incomodi, Eros e Zoe saranno costretti a superare diverse prove per ‘riconoscersi davvero’, ben più ardue di quelle architettate dalla perfida Venere nella favola originale di Amore e Psiche, a cui si ispira la loro storia. 

 

Quante volte vi è successo di innamorarvi di un amico e di aver paura di conoscerlo sotto altri lati, di rovinare un legame prezioso? 

L’amore è cieco e pure distratto… 

La serie di novelle rosa autoconclusive di Kiara Maly è diventato un appuntamento ormai irrinunciabile per me e mi auguro lo diventi anche per voi lettori. Parlo di Amori Mitici, naturalmente, storie ispirate a personaggi e ai miti greci, mettendoci tanta ironia e romanticismo. 

Con la Storia di Amore e Vita ripercorriamo inizialmente il mito di Amore e Psiche: avete presente Eros, il dio dell’amore che lanciava le frecce per far innamorare chicchessia? Lui stesso è stato vittima del suo potere e si è innamorato della bellissima Psiche, tanto affascinante da provocate l’invidia della dea Afrodite (Se non avete studiato a scuola questa storia, vi basta comunque aver guardato Pollon). Ma ora veniamo a quello che ci propone l’autrice in questa nuova veste. Nella novella troviamo la simpatica Zoe, inizialmente liceale, perdutamente innamorata del suo migliore amico Eros, un ragazzo simpatico, bello e a volte svampito (nel senso di distratto) che ha la mania di comporre poesie sul momento. Come ogni ragazza dalla forte sensibilità, Zoe teme di non essere ricambiata e venire quindi respinta, ecco perché fallisce nei suoi tentativi di dichiararsi, mentre il ragazzo pare non essersi accorto di nulla. Quando però, negli anni seguenti, intravede nella sua amica qualcosa di diverso.

Entrambi non trovano il coraggio di fare quel passo in più che cambierebbe per sempre il loro fantastico rapporto. Ma come tutte le storie che si rispettino, succede l’inevitabile, complice una festa in maschera movimentata. Riusciranno i nostri eroi a buttarsi nella mischia? 

Come sempre le storie di Amori mitici sono molto divertenti e contengono una giusta dose di passione tra i due protagonisti, che si destreggiano tra situazioni e gag e battute esilaranti e d’imbarazzo. Sia Zoe che Eros hanno una simpatica caratterizzazione e si completano. Una lettura scorrevole, fresca e nondimeno di qualità, come Kiara Maly merita di essere letta.  

E se vi siete persi, in breve… 


Amori Mitici 1: Arianna, Teo e il Milotauro 

Idea estrosa quella di prendere a ispirazione un mito greco e creare una divertente favola moderna. Arianna, Teo e il Milotauro si bassa appunto sul mito di Teseo, gran mascalzone che, dopo un aiuto provvidenziale e una promessa, abbandona la povera Arianna sull’isola di Nasso. Nell’isola di Creta, oggi, la protagonista Arianna pensa che il suo nome sia un cattivo presagio, ecco perché non si vuole far abbindolare dagli uomini e intrattiene una strana relazione con un corridore clandestino, Milo detto il Milotauro.
Ma come accade nel mito, nella vita di Arianna giunge un Teo, ateniese affascinante ed esperto in marketing, che aiuterà il padre della ragazza ad avere successo nella campagna elettorale. Ari e Teo iniziano a conoscersi battibeccando, non mancano battute al vetriolo e sketch divertenti, che sfociano in una passione sempre più accesa. Ma il dubbio c’è; anche Teo abbandonerà la sua Arianna, o stavolta tutto sarà diverso? Una novella che apre una serie originale e ben scritta. 

e… 


Amori mitici 2: Echi riflessi…d’amore 

Stavolta si ispira al mito di Narciso, colui che si innamorò del suo stesso riflesso, e la ninfa Eco, che si consumò a causa di un amore non corrisposto. Abbiamo il bellissimo Leone, modello che sta sponsorizzando (qui rido) le mutande psichedeliche di una stilista famosa; naturalmente narcisista e poco incline a innamorarsi. A completare il nuovo duo è Flora, erborista particolare, che ha difficoltà nei discorsi (come Eco), circondata dagli animali e dalla natura. Una coppia improbabile; eppure, tra i due si rafforza la complicità. Consiglio di seguire l’autrice, merita davvero per scrittura e fantasia.
Io però vorrei vedere le mutande di Leo. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close