Recensione: SE SOLO CAMBIASSI IDEA di Ivy Morgan

Una recensione bellissima per un romanzo che merita ogni parola. Ilaria Mossa ci parla di SE SOLO CAMBIASSI IDEA di Ivy D. Morgan.

Sinossi

Titolo: Se solo cambiassi idea
Autore: Ivy D. Morgan
Edizione: Self Publishing
Genere: Contemporary Romance
Categoria: erotico/age gap
Data di pubblicazione: 25/11/2020
Pagine: 259
Formato: Ebook (cartaceo in seguito)
Prezzo ebook: 0,99 € in preorder poi 2,99 € (disponibile in Kindle Unlimited)
Store: solo su Amazon
Preorder: disponibile su Amazon
Prezzo cartaceo: 11,50 €
Finale: Autoconclusivo
Narrazione: Passato, 1a persona femminile/1a persona maschile
Pagina Autrice: https://bit.ly/39nLoTY

Trama

Quando quel ragazzo sconosciuto curva appena le labbra in un sorriso seducente, Chloe si lascia andare a un momento di follia. Dopotutto, lei è Chloe Darrill, docente universitaria trentacinquenne, dalla vita e dalla carriera irreprensibili. Potrà pur permettersi di perdere la testa per una volta, no?
Per David, capitano della squadra di basket all’ultimo anno delle superiori, quella donna attraente dall’aria timida è solo una conquista in più con cui intrattenersi in un pomeriggio di festa.
Chloe e David scopriranno fin troppo presto che quel breve attimo di leggerezza non potrà più ripetersi, ma basterà la differenza di età tra i due a spegnere l’attrazione che si è instaurata durante quel loro primo incontro?

Attenzione: Il romanzo contiene scene di sesso esplicite e un linguaggio volgare, pertanto se ne consiglia la lettura a un pubblico adulto e consapevole.

Copia digitale gentilmente fornita dall’autrice, in cambio di una recensione onesta

«Ma è sbagliato. Come fai a non capire?»

«Come faccio a capire che una cosa tanto bella è sbagliata?»

Si può definire una relazione sbagliata solo per l’età? Si può essere certi che quella persona non ci completi perché molto più giovani di noi?

Chloe ha trentasei anni e insegna all’UMaine University. Sul piano professionale si sente realizzata, su quello affettivo un po’ meno. Non che esca così tanto per il troppo lavoro e la pigrizia che la contraddistingue. E quando lo fa, incappa sempre in incontri inadatti e poco entusiasmanti. La sua, però, è una fase importante, manca poco ed entrerà negli “anta”, e deve sbrigarsi se vuole mettere su famiglia e sposarsi. Perché nel profondo, Chloe sente di voler diventare mamma e non le basta più essere solo una donna in carriera. Ma la vita, si sa, è fatta di scelte e priorità. Tutti i suoi piani vanno in fumo quando incontra David.

Mi ritrovai a guardare in alto, in quegli occhi azzurri come il cielo che rifletteva l’oceano più profondo.

Era così vicino che mi sentivo inebriata dalla sua presenza, paralizzata, incapace quasi di respirare.

David ha diciotto anni, è sexy, sfacciato, sempre circondato da bellissime ragazze. Ma è anche quel dolce bambino di tre anni a cui lei ha fatto da babysitter molti anni prima. Quando si incontrano al rinnovo delle promesse dei suoi genitori a cui lei è stata invitata, ovviamente non si riconoscono e, complice una pistola ad acqua e un bacio innocente, si concedono a dei preliminari tutt’altro che innocenti.

Mi lasciai andare al suo sapore, buono e dolce e all’intrigante profumo della sua pelle che sapeva di sole ed estate.

Chloe, anche se è consapevole della giovane età di David, si gode quel momento. È a una festa, lontana da casa, cosa c’è di male a lasciarsi un po’ andare? E poi lui la fa sentire come nessuno ha mai fatto, la riempie così tanto di piacere che le si offusca la razionalità.

Non riuscivo a ragionare, non riuscivo a concepire quello che stavo facendo, il modo perverso in cui mi stavo lasciando andare con quel ragazzo, persa nel tocco delle sue mani e della sua bocca.

Agli occhi di David, Chloe è una dea dalle curve sensuali e le gambe lunghe. Non riesce a staccarle gli occhi di dosso e, quando si ritroveranno da soli, le proposte indecenti da parte sua non mancheranno.

Quel ragazzo intrigante e focoso, però, è anche un adolescente con dipendenza da erba e un incidente alle spalle che gli provoca incubi quasi tutte le notti. I suoi genitori, così, decidono di allontanarlo dalla cattiva influenza degli amici e, consci di non riuscire più a controllarlo, propongono alla fidata e vecchia babysitter di farlo vivere da lui per un po’. Se da un lato quella proposta sembra assurda alle orecchie di Chloe – cosa ne sa lei di come si educa un adolescente? –, dall’altro l’idea di David in giro per casa le accende un fuoco dentro. Quel trasferimento un po’ forzato sarà l’inizio di una storia passionale e burrascosa.

Le mani vollero accarezzare la sua pelle delicata e la seta dei capelli, il naso si riempì di quel profumo tutto suo di sole ed estate, le orecchie si concentrarono sui suoni delicati che gli uscivano dalle labbra e gli occhi si aprirono per non perdersi un solo istante del suo viso.

In fondo, i genitori di David potevano mai immaginare cosa avrebbe significato quella convivenza? Chloe è una donna matura e lo saprà mettere in riga, lo allontanerà finalmente dalla droga. Anche se poi quella stessa donna si farà travolgere dalle sue braccia confortevoli e dal sorriso luminoso. Dalla sua risata contagiosa, i modi gentili, il suo voler fare l’adulto per sentirsi all’altezza, del suo volersi prendere cura di lei. Quella donna adulta troverà in quel ragazzo sfrontato e sensuale, un uomo in grado di saperla amare e desiderare davvero.

Nessuno mi aveva mai baciata così, con quella passione, quell’intimità, quasi con riverenza. Allo stesso tempo, però, con la sicurezza di un uomo che sapeva esattamente come possedere la sua donna, come se mi conoscesse da sempre.

Il loro rapporto è speciale, costellato non solo da orgasmi multipli e parole peccaminose. No, David con Chloe è davvero se stesso, non ha bisogno di mentire e fare lo stronzo.

Con lei c’era un coinvolgimento fisico e mentale che non avevo mai provato.

In vita mia, ero appartenuto a una donna soltanto, ed era lei.

Grazie a lei conoscerà per la prima volta la parola Amore ma anche la parola sofferenza. Perché purtroppo, si sa, le relazioni con differenza d’età sono vittime di pregiudizi e non sempre è semplice ignorarli.

Ho amato il personaggio maschile, ho assistito alla sua crescita anche se, a volte, intervallata da momenti infantili e rabbiosi. Piuttosto giustificabili, però, considerata la ritrosia di Chloe nei suoi confronti. Che io, tuttavia, ho ben compreso.

Dovevo stare lontana da lui, almeno in quel senso, non potevo abbandonarmi a desideri totalmente sbagliati solo perché mi sentivo sola e insoddisfatta.

David non era la soluzione ai miei problemi.

Lei, a differenza sua, rischia di perdere tutto quello che si è costruita fino a ora. Lei, a differenza sua, ha l’età giusta per crearsi una famiglia. Allora, a questo punto, vi chiederete: cosa bisogna fare in questi casi? Soffocare i propri sentimenti e seguire la razionalità o buttare all’aria tutto e cadere tra le braccia della persona che ci fa battere il cuore?

Cosa farà Chloe?

E quale sarà la reazione di David a tale scelta?

E se invece, alla fine, non è poi così necessario scegliere?

Vi lascio nel dubbio con la speranza di avervi incuriosito, perché questa storia merita di essere letta. Lo stile dell’autrice è semplice, maturo e coinvolgente e ammetto di aver voltato l’ultima pagina con malinconia, perché a me il mondo fatto di Chloe e David mi è entrato proprio dentro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close