Recensione: “KISSING SANTA CLAUS” di Dr. Rebecca Sharp – ed. Heartbeat Edizioni

La nostra Emma Altieri ci parla, con entusiasmo, di Kissing Santa Claus di Dr. Rebecca Sharp, edito Heartbeat Edizioni.

Titolo: Kissing Santa Claus
Autrice: Dr. Rebecca Sharp
Collana: Heartbeat Edizioni
Genere: Contemporary romance
Pagine: 220 (circa)
Cartaceo: (da definire) Ebook: 2.99€ (Disponibile anche su Kindle Unlimited)
Data di pubblicazione: 8 Dicembre 2020

Sinossi

Dall’autrice bestseller, Dr. Rebecca Sharp, una piccante commedia romantica che miscela alla perfezione malizia e innocenza.

Holly Jolly odia il Natale — è ironico, ma vero — tuttavia, non può rifiutare l’opportunità di realizzare la leggendaria casa di pan di zenzero a grandezza naturale di San Francisco. Circondata da abeti, vischio e decorazioni, Holly ammette che far parte di questo suo incubo natalizio non è poi così male, soprattutto quando il suo capo si rivela essere un Babbo Natale così sexy.

Saint Nicholsen non si sarebbe mai aspettato che la nuova pasticciera odiasse la sua festa preferita, e neppure che fosse così affascinante. Quando poi si rende conto che c’è di più di quanto quella splendida Grinch lasci intendere, Saint decide di esaudire ogni suo desiderio natalizio mancato.

Sfortunatamente per lui, Holly non si fida di questo evento e lo considera da sempre un disastro. Ha già fatto fuori un Babbo Natale, si è procurata un’overdose di zabaione e ha quasi rovesciato l’albero. E questo solo quest’anno…
Ma in qualche modo, tra lo scambio di regali e la scelta degli addobbi, la magia della loro attrazione inizia a sciogliere la sua corazza a prova di dolcezza, guarendo il suo cuore ferito. Durante la Vigilia di Natale, Holly riceve ben più del bacio che ha sulla sua lista e Saint diventa finalmente il suo Babbo Natale.
Ma con l’arrivo del nuovo giorno, sarà pronta a mantenere la magia?

Nota dell’autrice: in questo burbero romanzo Grinch troverete un attentato alla vita di Babbo Natale, un ornamento con una forma molto inappropriata e alcune scene a tema natalizio molto piccanti. Procedere con cautela.

Copia gentilmente offerta dalla CE, in cambio di una recensione onesta.

Il giorno in cui Holly Jolly accetta il lavoro al Fairmont Hotel per la realizzazione di una casa di pan di zenzero a grandezza naturale tutto si aspetta tranne di venir aggredita da un babbo natale e un branco di renne fatte di palloncini gonfiabili. Il salvataggio da parte di un bell’uomo tutto testosterone e muscoli la confonde fino a quando non apprende che si tratta del suo capo e le cose precipitano.

Holly porta con sé le scelte sbagliate dei suoi genitori che l’hanno trasformata in una sorta di Grinch che odia le feste e non crede alla magia del Natale. L’incontro con Saint Nicholsen e tutto lo staff del Fairmont, però, le fa scoprire tutto un altro mondo, pieno di addobbi, regali e tradizioni. Saprà Holly lasciarsi andare alla magia del Natale e contemporaneamente resistere all’attrazione per il suo capo? Lo scoprirete solo leggendo!

Holly è una donna in carriera come tante. Lei sa di essere la migliore e accettare il lavoro al Fairmon Hotel potrebbe essere la sua occasione d’oro per farsi conoscere. Trova assurdo tutto il clamore dietro il periodo natalizio e le tradizioni che ne conseguono. Essendo cresciuta con due genitori Testimoni di Geova, le è sempre stato vietato tutto quello che riguarda tali festività.

Il solo entrare nell’albergo, già in parte addobbato, le fa capire però che la sua sfida contro il Natale sarà ben più dura di quanto credeva. Holly pensa di poter svolgere il suo lavoro e andarsene dopo tre settimane senza lasciarsi coinvolgere, ma qualcuno ha piani ben diversi per lei.

Saint Nicholsen è il capo di Holly nonché Responsabile delle attività del Fairmont Hotel. Resta abbagliato da Holly fin dal primo incontro, ma si rende conto subito che c’è qualcosa che frena la ragazza. Lui sa che per realizzare un lavoro del genere bisogna essere molto bravi, ma le abilità lavorative di Holly non posso bastare. Così inizia a farle agguati e sorprese, coinvolgendola nelle attività dell’albergo per cercare di stimolare la sua curiosità e scongelare le sue emozioni.

Quando ho iniziato questo romanzo pensavo di essere di fronte alla solita novella natalizia, ma devo fare i miei complimenti alla autrice perché questa storia è molto di più.

Ho riso talmente tanto da sentirmi male. Ho amato profondamente le ambientazioni descritte e le situazioni inverosimili in cui si ritrova la nostra protagonista.

Consiglio assolutamente la lettura di questo romanzo perché ha la capacità di scaldarti come una bella coperta di pile in una notte fredda d’inverno e la stessa dolcezza di una succulenta tazza di cioccolata con panna. 

Cinque libricini per Holly Jolly e Santa Nic.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close