Recensione: “IL PREZZO DELLA FELICITÀ” di Valentina Fontan – ed. Literary Romance

Simona La Corte ha letto, per A libro aperto, IL PREZZO DELLA FELICITÀ di Valentina Fontan, edito Literary Romance.

  • Titolo: Il prezzo della felicità
  • Autore: Valentina Fontan
  • Data di uscita: 10/12/20
  • cartaceo pag. 427 € 15,90
  • ebook kindle € 1,99 offerta lancio
  • Genere: romance storico
  • Auto conclusivo

Trama

1876. Tra le buie e malfamate vie della periferia di Whitechapel, vive Sarah, un’orfana come ce ne sono tante a Londra. Tra furti e fughe, nascondigli e lotte per la sopravvivenza, la sua vita sta per cambiare. Nel frattempo, ad Alpatraum, in Sassonia, alla nobile famiglia Graze viene recapitata una lettera datata 1866: si tratta di una richiesta d’aiuto da parte della cugina Angelika, scappata anni prima con il suo amato. La missiva menziona una bambina da ritrovare, sperando che sia ancora viva per raccontarle la verità. Ha così inizio una turbolenta avventura che coinvolgerà nobili, camerieri, e giovani donne per niente disposte a sottostare alle regole di corte.

La piccola Sarah non conosce altro che miseria e privazioni. Cresce per strada, dopo essere scappata dall’orfanotrofio in cui era stata abbandonata, e non desidera altro che una cosa: acquistare una pistola.

A undici anni, è una ragazzina disillusa e priva di sogni, ma il destino le riserva una sorpresa inaspettata. Lei, in realtà, è il frutto dell’amore di due nobili appartenenti a nazionalità che, all’epoca, erano in guerra tra loro, per cui era impensabile che i sovrani di Germania e Russia concedessero loro il permesso di sposarsi. Angelika e Dimitri ─ i suoi genitori ─ fuggirono e andarono a vivere nei sobborghi di Londra, ma purtroppo non sopravvissero a lungo: la madre morì dando alla luce Sarah e il padre la seguì pochi mesi dopo.

La relazione tra Angelika e Dimitri era stata ostacolata dalle loro rispettive famiglie, ma adesso qualcuno è deciso a rimediare all’errore. Il Duca Edgard Grenze riceve una lettera che gli era stata spedita molti anni prima proprio dalla cugina Angelika, nella quale lo implorava di prendersi cura del figlio (o figlia) che sarebbe nato. Per una serie di circostanze ─ che si sveleranno durante la narrazione ─ quella missiva non era mai giunta a destinazione, ma una volta nelle sue mani, il Duca non avrebbe rinunciato a mettere a soqquadro tutta Londra pur di ritrovare quell’erede. Parte così in viaggio insieme ai figli August e Alec, riuscendo infine a trovarla. Tuttavia, decide di tenere la bambina al sicuro in Inghilterra, sotto la tutela del Duca Beker, fino al raggiungimento della maggiore età. La scelta dello zio offre a Sarah la possibilità di sfruttare gli anni successivi per imparare le regole dell’etichetta, studiare e diventare la nobildonna che tutti si aspettano, prima di far ritorno in Germania e conoscere il suo sovrano. La piccola Sarah sboccia in tutto il suo splendore e il fascino magnetico ereditato dal padre ha un effetto devastante sugli uomini, in particolare sul cugino Alec. Lui è un ribelle e, costretto dal padre a intraprendere la carriera militare, il suo carattere impetuoso viene notato nientemeno che da Otto Von Bismarck, il Primo Cancelliere dell’Impero, che gli affida un compito molto importante in qualità di spia. Da questo punto in poi non aggiungo altro riguardo alle vicende narrate per non svelare più del dovuto, ma vi anticipo solo che, da questo momento, la storia assume una piega decisamente più avventurosa. Alec e Sarah, infatti, saranno due pedine all’interno di giochi politici che segnano il loro destino e quello di molti altri. Ed è all’interno di questo intreccio che si inserisce la loro storia d’amore.

Le posò un dito sulle labbra, fermando qualsiasi cosa volesse dire e, nel silenzio del corridoio, la baciò. Prima delicatamente e poi sempre più appassionatamente, fino a quando non la sentì cedere tra le sue braccia e rispondere allo stesso modo.

Una passione che si insinua prepotente e senza alcuna via di fuga.

Un amore che non lascia scampo e che non si ferma davanti ad alcun ostacolo.

Complotti politici e intrighi familiari che alimentano bugie e mezze verità… Tutto ciò lo troverete tra le pagine di questo romanzo che ho letto con molto interesse e che presenta parecchi punti di forza. Innanzitutto, l’autrice ha fatto un’ottima ricostruzione storica e sociale dell’epoca ─ confesso che non amo molto gli anacronismi! ─ e presenta un’ambientazione molto diversa dai soliti Romance storici: infatti si sposta dalla classica Londra, che fa da sfondo solo a pochi episodi, all’Impero Prussiano e in Africa. Altra nota di merito sono i due personaggi principali: finalmente un uomo che, seppur ribelle e coraggioso, ha anche le sue debolezze umane. Alec non è un eroe imperturbabile, ma subisce gli effetti degli eventi e ne viene plasmato; così come Sarah non è la fanciulla che teme la sua nuova condizione sociale. Lei è forte, caparbia ─ dopotutto, è cresciuta nei sobborghi e sa come difendersi ─, lotta per ciò che desidera e non ha paura dei cambiamenti. È orgogliosa e per questo potrebbe apparire viziata e prepotente, ma in realtà è solo testarda.

Unica considerazione personale che faccio all’autrice è che avrei snellito un po’ il numero di personaggi secondari: troppi nomi che ho dimenticato facilmente. Ma per il resto, posso solo complimentarmi con lei perché ha saputo dare vita a una “storia nella storia”, inserendo e amalgamando personaggi fittizi con altri realmente vissuti. A tal proposito… ho apprezzato tantissimo la caratterizzazione di Bismarck!

Cinque libricini per un romanzo che mi ha conquistata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close