CINEMA, SERIE E TV: “STRANGER THINGS”

Consueto appuntamento con la nostra rubrica del Sabato dedicata al mondo delle serie tv e del cinema. Oggi ci metto del mio con una serie che mi ha completamente conquistata. Occhio ai mostri del Sottosopra, sono in agguato.

  • Titolo originale: Stranger things
  • Genere: fantascienza, horror, thriller, fantasy
  • Stagioni: 3 in corso…
  • Episodi totali: 33
  • Anno di produzione: 2016. USA
  • Distributore: Netflix
  • Produttore esecutivo: Matt e Ross Duffer, Shawn Levy, Dan Cohen
  • Casa di produzione Camp Hero Productions, 21 Laps Entertainment, Monkey Massacre
  • Da vedere su: Netflix
  • Cast: Winona Ryder, David Harbour, Finn Wolfhard, Millie Bobby Brown,Gaten Matarazzo,Caleb McLaughlin, Natalia Dyer, Charlie Heaton, Cara Buono, Matthew Modine, Noah Schnapp, Sadie Sink, Joe Keery, Dacre Montgomery, Sean Astin, Paul Reiser, Maya Hawke, Priah Ferguson, Brett Gelman.

TRAMA

Ambientata negli anni ottanta nella città di Hawkins, nell’Indiana, e in parte nel mondo del “Sottosopra”, la serie, è incentrata sulla misteriosa sparizione di un bambino di nome Will e sulla comparsa di Undici, una bambina dai capelli rasati dotata di strani poteri soprannaturali, fuggita da un laboratorio segreto, l’Hawkins National Laboratory.
Quasi tutti gli eventi che accadono nel corso della vicenda sono strettamente connessi al Sottosopra, un’oscura “dimensione parallela” al nostro mondo, popolata da creature mostruose.

Erano parecchi anni che la mia amica Monica mi suggeriva di guardare questa serie, ma allora non ci avevo ancora fatto il callo sulle serie Tv, ma ora che santo Netflix è approdato a casa mia, chi se lo scolla? Questa merita, leggevo in giro. Per una volta gli elogi sono veritieri. Stranger Things l’ho letteralmente divorato, è stata una droga piacevole da cui non mi voglio disintossicare, anche ora che ho concluso le tre stagioni uscite. In attesa della prossima… parliamone un po’.

Atmosfere dark e a volte paurose tinteggiano questa storia, spesso si prova un profondo terrore – mostri da incubo che sbucano dappertutto – smorzato da un velo di ironia piccata fuoriuscita dalla boccuccia di personaggi irriverenti. Risate e sussulti insieme, insomma.

Benvenuti a Hawkins, minuscola cittadina dello stato dell’Indiana e siamo negli anni ’80. A guardarla così non ha nulla di speciale, è circondata dalla campagna e gli abitanti seguono le loro tranquille routine, i ragazzini giocano spensierati i loro fantomatici giochi di ruolo per passare il tempo senza videogiochi. Nessuno sa che a Hawkins, in una centrale ai margini del paesino, degli scienziati “pazzi” stanno svolgendo degli esperimenti per il governo, che sono – un tantino – sfuggiti dalle loro mani – ma proprio un pochino. Un passaggio, hanno aperto un passaggio tra il nostro mondo e uno parallelo, abitati da…

Tutto inizia a venire alla luce quando Will, un membro di un ristretto gruppetto di quattro amici, scompare nel bosco, e all’improvviso una strana ragazzina di nome Undici appare per le strade, forse scappata dal centro di ricerche. La madre di Will, Joyce, non si arrende e spinge il capo della polizia Hopper a non risparmiare energie per ritrovarlo, anche se dato per spacciato. Inoltre, la donna avverte un richiamo, ha delle sensazioni e si rivelano esatte, seppur verrà presa per pazza persino dal figlio Jonathan.

Neppure gli amici dello scomparso credono che lui sia morto e Mike accoglie quella strana ragazzina che mostra di possedere dei fantastici poteri paranormali. Intanto un’altra ragazza scompare – l’amica della bella Nancy – e strane creature vengono avvistate nei dintorni, in cui si imbatterà il gruppetto di amici: Mike, Dustin, Lucas e la stramba Undici, parte ormai della cerchia e prima cotta del ragazzino che la ospita.

Questi mostri orripilanti – li assumerei per andare a spaventare i miei vicini – assomigliano un po’ alle placide creature di Alien e non sono affatto facili da eliminare e danno del filo da torcere ai piccoli eroi della serie. Se ne vanno in giro per tutte e tre le stagioni, mannaggia, sebbene vengano sempre sconfitti, rispuntano come funghi. Riusciranno una volta per tutte a distruggere questo maledetto passaggio? Io non ci conterei. Siamo arrivate alla terza serie ed è ufficiale la preparazione della prossima, anche perché alcune cose rimangono in sospeso. Fatemi uscire la prossima. Grazie!

Personaggi principali e interpreti

Undici/ Millie Bobby Brown: Vero nome: Jane. Ha dei poteri paranormali da supereroe, telecinesi e altri. Sin da piccola è oggetto di sperimentazioni, è stata separata dalla madre appena nata. Diffidente, trova però protezione in Mike, dopo la sua fuga dal centro. Tra i due c’è una love story pre adolescenziale.

Mike/Finn Wolfhard: capobanda del gruppo di amici e fratello minore di Nancy. Spesso vanno a giocare nella sua cantina. Il primo a sostenere e a fidarsi di Undici e il più determinato a salvare la vita di Will.

Joyce/Winona Ryder; La madre single di Will e Jonathan. Lavora in un supermercato, ha divorziato dal marito poiché un poco di buono e inaffidabile. Una persona amorevole, testarda. Io la shippavo con Hopper.

Hopper/David Harbour: capo della polizia di Hawikins. Non bello ma ganzo, scorbutico ma adorabile. Dopo la morte della figlia è sprofondato nella depressione e nell’alcol, si è poi ripreso e adotta Undici nella seconda stagione.

Will/Noah Schnapp: il poveretto a cui gliene capitano di ogni. Prima scomparso poi posseduto. Di tutti è quello che è meno ansioso di crescere, molto sensibile e preso di mira dai bulli.

Dustin/Gaten Matarazzo: lo adoro, è il mio preferito. Mi fa sganasciare dalle risate. Cicciotto, parla con la f al posto della s per colpa di una malattia. Divertente, nerd, nella terza stagione giura di avere la ragazza ma nessuno ci crede. Invece esiste, l’ha conosciuta a un campo estivo.

Lucas/Caleb McLaughlin: l’unico di colore del gruppo. Il più scettico riguardo a Undici ed è quello con maggior razionalità. Ha una sorellina insopportabile.

Nancy/Natalia Dyer: Nancy è la sorella maggiore di Mike. Alle prese coi primi amori e i primi rapporti intimi. Inizialmente è presa da Steve, poi si mette con Jonathan. Nancy si sente in colpa per la morte della sua amica. Ha uno spiccato senso di giustizia e vuole diventare giornalista.

Jonathan/Charlie Heaton: fratello maggiore di Will, appassionato di fotografia. Un tipo molto silenzioso, emarginato dagli altri. Aiuta Nancy nelle sue indagini e hanno una storia.

Martin Brenner/Mattew Modine: Scienziato responsabile degli esperimenti su Undici, si definisce suo padre. Molto spietato.

Steve/Joe Keery: Nella prima stagione è il classico fighetto della scuola, quello che spezza i cuori delle ragazze e bullizza i deboli. Si innamora davvero di Nancy eppure la loro storia non decolla. Nelle altre stagioni ha un cambio drastico, anche perchè entra nel gruppo, ed è quasi simpatico.

Maxime/Sadie Sink: Max arriva nella stagione 2, nuova in città e poco integrata. Ha un fratellastro con cui non va d’accordo. Gioca ai videogiochi e usa lo skate. Sembra schiva, poi fa amicizia con Lucas e Dustin. Nell’ultima stagione diventa la confidente di Undici.

Billy/Dacre Montgomery: fratellastro di Max. Antipatico e narcisista, teme il padre violento. Ha un ruolo decisivo nella stagione tre. Lo detesto all’inverosimile.

Il Demogorgone/ Mark Steger. La malvagia creatura denominata così da Mike, Lucas e Dustin. Viene ucciso da Undici nella prima stagione per salvare i suoi amici. Nella seconda stagione appariranno altri esemplari del Demogorgone (detti anche demo-cani), asserviti alla creatura detta Mind-Flayer.

Vi è piaciuta questa serie? Fatecelo sapere nei commenti. Alla prossima!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close