Recensione: “COLTO IN FALLO” di R.C. Stephens – ed. Triskell Edizioni

La nostra Lolly-Lorena Nigro ha letto, per A libro aperto, COLTO IN FALLO di R.C. Stephens, ed. Triskell Edizioni.

  • COLLANA ROMANCE
  • Titolo: Colto in fallo
  • Titolo originale: Dirty Swedish Player
  • Serie: Big Stick #3
  • Autrice: R.C. Stephens
  • Traduttrice: Chiara Bringhenti
  • ISBN EBOOK: 978-88-9312-958-9
  • ISBN CARTACEO: 978-88-9312-959-6
  • Genere: Sport romance contemporaneo, erotico
  • Lunghezza: 221 pagine

Trama

La star dell’hockey dell’NHL, Nils Karlsson, deve affrontare le conseguenze di un errore commesso da ubriaco: una foto del suo membro con l’hashtag bigstick è diventata virale.

Per punizione i dirigenti della squadra gli hanno imposto una sorta di periodo in osservazione e di trovarsi una fidanzata. Lui però non vuole rinunciare alla sua esistenza dedita al divertimento.

Quando l’ex sorellastra riappare nella sua vita, trova un mix di bellezza, innocenza e intelligenza. Lei lo odia a morte, ma lui le propone un’offerta che non può rifiutare…

Al verde e disperata, Sierra Cole crede che i problemi non arrivino mai da soli. Aspetta la stoccata finale che, infatti, arriva con le sembianze del suo ex fratellastro troppo sexy.

Non lo sopporta, ma è nei guai e lui è disposto a pagarla per fingere di essere la sua fidanzata. Facile, no?

Sbagliato.

I baci tra loro sono roventi e lui sa suonare il suo corpo come fosse un violino perfettamente accordato. Peccato che non sia la persona giusta con cui avere una relazione seria.

Sarà la nerd a vincere contro il sexy giocatore svedese o questa falsa relazione finirà per spezzarle il cuore?

Copia digitale gentilmente fornita dalla CE in cambio di una recensione onesta

Visto che lo sport non è un mondo dove di solito bazzico, cerco di rimediare con le letture che mi trasportano direttamente sul campo.

È il caso di Nils Karlsson, un giocatore di hockey, che ne ha combinata un’altra delle sue. Proprio non riesce a tenerlo nei pantaloni e, per l’ennesima volta, complice l’alcol, si ritrova nei guai. Ora il suo membro è alla portata di tutti, #bigstic, e per rimediare al danno, i dirigenti della squadra gli impongono di dare un’altra facciata alla sua vita. Deve ripulire la sua immagine e trovarsi una fidanzata.

Tutto questo è inaccettabile per un ragazzo che non necessita di stabilire un legame con qualcuno, tuttavia l’idea di impegnarsi in una finta relazione sembra essere l’unico modo per garantirgli un futuro nel mondo dell’hockey.

La persona disposta ad aiutarlo è Sierra Cole, la figlia dell’ex marito di sua madre, nonché ex sorellastra. È nei guai anche lei e quando Nils le fa la proposta non può permettersi di rifiutarla, malgrado l’odio che prova nei suoi confronti.

I problemi, però, nascono quando i due si accorgono che la finzione comincia a scemare e l’attrazione a crescere.

Alcune dinamiche del passato freneranno Sierra che ha già avuto dimostrazioni scomode dal sexy giocatore svedese, mentre Nils continuerà a negare le emozioni pur di non rimanere incastrato in un vincolo che limiterebbe il suo atteggiamento libertino.

Il sentimento di odio-amore è l’elemento caratterizzante che mi ha spinto a scegliere questa trama, tuttavia devo riconoscere che, durante la lettura, non c’è stato un vero e proprio trasporto perché ho trovato poco stuzzicanti i battibecchi. Soprattutto, ho percepito lei abbastanza “arrendevole” e molto poco determinata a far sudare le famose sette camicie al giovane e aitante atleta. Secondo il mio punto di vista, anche i momenti di tensione sono stati di breve durata e, alcune volte, privi di pathos impedendomi di immedesimarmi ed essere trascinata completamente nella storia.

La scrittura è frizzante, scorrevole e accattivante in alcuni tratti, la narrazione piacevole, ma mi è mancato quel qualcosa in più che facesse scattare la folle corsa fino alla fine. I temi trattati come i rapporti conflittuali con i genitori, l’amicizia, nonché l’integrazione e l’adattamento ai gruppi sono sempre argomenti interessanti sui quali basare delle storie da cui ogni lettore può trarne spunti importanti.

Consiglio questo romanzo a chi piacciono le letture leggere, passionali, con qualche pizzico di pepe a rendere il concetto dell’amore un po’ più piccante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close