Review party:”COME CHI SI AGGRAPPA AL FILO DEI RICORDI” di Sara Masvar

Una grande storia di amicizia, legami familiari e anche amore, ricca di emozioni come Sara Masvar sa creare. Una nuova edizione per un romanzo da non perdere. Letto con grande piacere, a voi la recensione.

  • TITOLO – Come chi si aggrappa al filo dei ricordi
  • Autore: Sara Masvar (IG @saramasvar)
  • Genere: romance new adult, romanzo di formazione, age gap
  • Numero pagine: 350
  • Casa editrice: Indipendently Published
  • Data di uscita riedizione: 20 luglio 2021 (prima edizione maggio 2018)
  • Codice IBSN 978-1983037818
  • Prezzo E-book: 2€
  • Prezzo cartaceo: 14,90€
  • Disponibile su Kindle Unlimited
  • Hashtag: #comechi
  • Canzone: The Verve, Love is noise
  • NB: Il 20 agosto uscirà la riedizione del sequel “Come chi non si perde neanche un attimo”
  • LINK D’ACQUISTO https://www.amazon.it/Come-chi-aggrappa-filo-ricordi/dp/1983037818/ref=monarch_sidesheet
  • BOOKTRAILER SU YOUTUBE

TRAMA ROMANZO

Due donne sull’orlo dei trent’anni, una pericolosa relazione di una col fratello dell’altra, due passati burrascosi e due futuri incerti che continuano a intrecciarsi. Ecco cosa sono Sofia Vivaldi, voce narrante del romanzo, e la sua migliore amica Silvia Lenzi, la futura sposa. Scelte dolorose, segreti inconfessabili, rimorsi e rimpianti.
Lasciatevi trasportare da due vite come tante in un romance di formazione ambientato in d’Italia, con un variegato ventaglio di personaggi secondari e un linguaggio fresco, giovanile, arrabbiato e disilluso.

Il primo volume della collana Come Chi, in riedizione speciale 2021, è un romanzo da leggere tutto d’un fiato.

Ho iniziato questo romanzo accompagnata da una sorta di leggerezza, non avevo letto la versione self per cui è stata una sorpresa trovarmi avvolta da un turbinio di emozioni, che forse non riuscirò a spiegare al meglio. Come ci si aggrappa al filo dei ricordi percorre presente e passato delle due amiche Sofia e Silvia – principalmente la prima poiché la vera protagonista – da piccole e adolescenti inseparabili a giovani donne che si sono perse dopo la maggiore età per affrontare la durezza dell’età adulta.

Sofia infatti ha lasciato la sua numerosa famiglia e si è trasferita a Bologna per studio e tracciare il suo avvenire, non poi così certo e facile. Amante della fotografia e del giornalismo, lavora per una rivista a caccia di star e gossip. Lei e Silvia non si sono perse del tutto, ma in quel lasso di tempo in cui non hanno trascorso ogni giorno insieme hanno accumulato dei segreti, che entrambe non hanno il coraggio di confessare.

Sofia ha una relazione di sesso con il fratello della sua amica, il bel Christian, un ragazzo da definirsi una calamita, anche se lei stessa non vuole ammettere che tra loro ci sia ben più che uno sfogo agonistico – passatemi il termine – sebbene lei prosegui ad avere altri rapporti occasionali con uomini che poi non vedrà mai più. Christian è infatti l’unico ad aver ottenuto ben più di una notte, e per questo il loro legame è reso comunque più speciale di altri effimeri.

Silvia, invece, ha lasciato il suo fidanzato storico Michele, circostanza di cui l’amica non sa assolutamente nulla. Vuoto che Sofia cerca di colmare durante lo scorrere del romanzo. Ed è appunto per Silvia che la protagonista si reca a Milano, per il primo aperitivo della serie, momento in cui viene a scoprire che la sua migliore amica sta per sposarsi con un uomo di cui Sofia non conosce neppure il nome. Questo si chiama Jun, un uomo che, a pelle, Sofia trova freddo e per niente spontaneo.

Sfasata, la ragazza accetta di aiutare la futura sposa nei preparativi del matrimonio e qui Sofia sarà costretta a soffermarsi sui rapporti lasciati indietro e quelli presenti nella sua vita, ad esempio quello con i suoi fratelli, alcuni non li vede da anni, e la madre con cui non va d’accordo per una serie di motivi. Riaffiorano ricordi di momenti vissuti insieme a loro, quelli con un padre che amavano e che hanno perso troppo presto. Sprazzi di quotidianità trascorsa dalla ragazza mentre si trovava lontano, di ciò che l’ha ferita nel profondo e resa l’adulta che è diventata.

Naturalmente, nel presente, Sofia rincontra Christian, fratello della sposa, ma questa volta forse è arrivato il momento di definire i reciproci sentimenti, sempre celati agli occhi degli altri.

E Silvia? Silvia ha ancora più ricordi e situazioni nascoste, qualcosa di cui l’amica neanche sospetta. Ma non vi dico più nulla o non ci sarebbe gusto. Una storia che davvero sorprende, intervallata da attimi leggeri ad altri profondamente malinconici, spiazzanti, e un finale col magone. Ho apprezzato sia lo svolgimento della trama che la caratterizzazione dei personaggi. Il mio preferito è Christian, chissà perché, e approva la liaison provocante che intreccia lui a Sofia. So anche che ci sarà un seguito, quindi sono piuttosto ansiosa di scoprire che accadrà. Come tutti i romanzi di Sara, lo consiglio. Finora è il mio preferito.


• BIO AUTORE

Sara Masvar, classe 1987, metà ligure metà veneta. Rocker, cinefila, nerd, mamma. Autrice self per scelta. Ogni singola passione si riflette sul modo di scrivere e vivere. Il motto “Scrivo strana, vivo drama”, rappresenta al meglio lei, il suo stile di scrittura, spesso anche i personaggi che racconta.

CONTATTI SOCIAL
• INSTAGRAM @saramasvar
• FACEBOOK profilo / pagina Sara Masvar
• SITO WEB https://www.saramasvar.it/

ALTRE OPERE EDITE AMAZON
• Come chi si aggrappa al filo dei Ricordi – Maggio 2018 (Luglio 2021)
• Il destino che non ho scelto – Settembre 2019
• Come chi non sceglie il proprio destino – Dicembre 2019
• Come chi non si perde neanche un Attimo – Gennaio 2020 (Agosto 2021)
• Se tu lo vuoi io lo faccio – Giugno 2020
• Wait for me – Aspettami – Ottobre 2020
• Cosa resta di Loro – Natale 2020
• Blackburn Feathers A-SIDE – Aprile 2021
• Blackburn Feathers B-SIDE – Aprile 2021

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close