Recensione: “IL FASCINO DISCRETO DELL’AMORE” di Grazia Cioce – ed. Newton Compton

IL FASCINO DISCRETO DELL’AMORE (ed. Newton Compton), di Grazia Cioce, vi farà divertire e riflettere; se è giusto amare, se riporre la fiducia nell’altro è il fulcro di tutta la storia. Sarà davvero efficare il #MetodoCharlotte per tenere a bada il genere maschile? Piuttosto, sarà necessario? Conoscere i punti di vista di Charlotte e Mattia è essenziale.

  • Titolo: IL FASCINO DISCRETO DELL’AMORE
  • Autore: Grazia Cioce
  • Editore: Newton Compton
  • Data pubblicazione: 22 luglio 2021
  • Genere: commedia romantica, romanzo rosa

Trama

Autrice del bestseller Gli imprevedibili effetti dell’amore
Charlotte Viviani ha ventisette anni e sogna da sempre di fare la giornalista. Appartiene a una nota e ricca famiglia di cui è, benevolmente, considerata la pecora nera, così quando le viene proposto di diventare la nuova voce della Posta del Cuore di una nota rivista femminile è combattuta: da un lato teme il giudizio di suo padre, dall’altro non vede l’ora di mettersi in gioco. Qualche bicchiere di troppo e un incontro fortuito riescono a convincerla a lasciarsi andare. E ancora una volta, com’è nella sua natura ribelle, farà quello che le dice il cuore, e non la testa. Così comincia a rispondere ai messaggi più disparati, finché il #MetodoCharlotte non conquista il web. Il suo stile frizzante e la sua filosofia di vita hanno fatto breccia nel cuore delle lettrici. Ma proprio quando le cose sembrano andare alla grande, una rivista rivale lancia l’offensiva: l’affascinante Mattia Ricci, il caporedattore del settimanale maschile più letto, scrive un articolo di fuoco contro il Metodo Charlotte, screditando l’autrice. Ha inizio una competizione spietata senza esclusione di colpi, che costringerà Charlotte e Mattia a incrociarsi sempre più spesso. E chissà che la sfida non si trasformi presto in qualcosa di diverso…
Quanto a lungo puoi ignorare quello che il tuo cuore comanda?
«Sembra scritto per la TV. È fresco, divertente e brillante ed è un romanzo che vi conquisterà!»
Il club delle lettrici compulsive
Hanno scritto di Gli imprevedibili effetti dell’amore:

«Un romanzo divertente e romanticissimo!»
Romance e altri rimedi
«L’autrice crea situazioni estremamente spassose.»
Libri e altri disastri
Grazia Cioce

Copia digitale gentilmente fornita dalla CE in cambio di una recensione onesta

“Mi chiamo Charlotte Viviani. Mia madre ha un’insana passione per Charlotte Brontë e quindi, eccomi qui.”

Tolgo così qualsiasi dubbio sulle origini della protagonista: italianissima – torinese – cresce in una famiglia agiata e molto in vista. È la gemella di Federico, con il quale continua a litigare su chi dei due sia il maggiore… ovviamente io lo so, ma dovrete scoprirlo. A parte ciò – un dettaglio non fondamentale, ma che vi farà capire quanto “birbante” sia la protagonista –, i fratelli Viviani cercano di seguire le orme del padre, avvocato, e della madre, psicologa. Federico ha soddisfatto le aspettative dei suoi, mentre Charlotte non riesce a tenere la lingua a bada e a fare niente di convenzionale per cui – mi permetto di dire – il ruolo che ha scelto, di giornalista, le calza a pennello. Ovviamente è scontro in famiglia e per tutti è la pecora nera; proprio per questo, quando le viene offerto un ruolo “piccolo” in una rivista importante, decide di firmare i suoi articoli con un nome di “fantasia”. Eppure la “Posta del Cuore” gestita da Charlotte decolla davvero in punta di piedi, fino a che non decide di essere se stessa. Le basta una risposta a coniare un nuovo hashtag, tra i più ricercati nei social: #MetodoCharlotte. Ho perso il conto di quante milioni di volte è stato digitato, studiato, letto e riletto il suo metodo, ma in che consiste realmente? Beh, come tenere testa al proprio uomo; questa la giusta sintesi per non rovinarvi il gusto.

Ora porgo una domanda a voi maschietti che state leggendo: avete mai pensato a un metodo, o meglio, avete una strategia per tenere testa alla vostra compagna? Credete vi sareste indignati per qualche affermazione dall’impronta più che femminista?

“Sovvertirò il suo metodo”. Il mio piano non è cambiato, ma… forse le mie motivazioni sì.

Beh, non troppo distante dal giornale per cui lavora Charlotte, vi è la sede di una rivista prettamente maschile, e il capo redattore Mattia Ricci decide di passare all’attacco, con l’auspicio di impennare la tiratura oltre di stendere al tappeto l'”anonima” Charlotte. Ma qui viene il bello: la Viviani avrebbe voluto mantenere il riserbo sulla sua identità ma non troppo tempo prima ha avuto uno scontro con Mattia Ricci; un altro tipo di incontro con il figlio del titolare della rivista Respighi… Un vero caos, gente, soprattutto perché scintille, insulti e frecce di cupido si intrecceranno nella sede di “Uomini odierni” guidata da Umberto. Da qui si dipaneranno le conseguenze che dovranno “pagare” Charlotte e Mattia.

Come si giustificheranno con i milioni di fans che si sono schierati con entrambe le fazioni? Ci credereste se vi dicessi che a sostituire i loro nomi nel web c’è #Machar? Metteteci fantasia, pensate a Brangiolina, Ferragnez… Ssssst, ho paura che qualcuno mi faccia la festa se dico qualcosa di più.

Ops, a proposito di feste, preparate il vestito buono per la lettura, che dovrete partecipare a più di una!

“Mi dispiace. Il lavoro è tutto ciò che ho e tutto ciò che sono. È così da tanti anni. Ma… […] Ma vorrei baciarti per ore e questa è una cosa che non ho mai provato prima. Sono turbato anche io.”

Il fascino discreto dell’amore chiede una certa riservatezza anche da parte mia, in quanto rischierei di rovinarvi determinati momenti e colpi di scena; in compenso, mi precipito a parlarvi di Charlotte e Mattia che ho adorato. Lei è cresciuta in una famiglia benestante e se fosse la ragazza viziata che ci si aspetta avrebbe scelto la via più facile, appoggiarsi ai genitori lavorativamente e, di conseguenza, economicamente, se non altro al principio. Invece è una donna intraprendente e indipendente, con il sogno in un cassetto che non vuole richiudere e dimenticare: fare la giornalista. È vero, in ogni settore c’è da fare la gavetta, e se Charlotte non si aspettava di elargire consigli a destra e manca, alla fine accetta… chissà, magari è il giusto trampolino di lancio. Invece cade, e non dal trampolino, ma questo è un altro pezzo di storia!

Mattia ha il lavoro dei suoi sogni, infatti è un giornalista già affermato – e come avete capito, non lavora per la stessa rivista della protagonista. Ma l’uomo sexy che si rivelerà il più grande nemico della Viviani, prima di garantirsi anche il gran titolo di “sciupafemmine” (per usare un termine non VM), sembra abbia sofferto per amore come Charlotte. Che sia il motivo per cui entrambi si accaniranno a tenere il proprio punto di vista in merito al #MetodoCharlotte?

Marco Respighi, Umberto, Simona, Luca, Mirta, l’affascinante Federico… sono tra i tanti personaggi necessari alla riuscita perfetta di questo romanzo; una lettura che non servirà solo a farvi trascorrere delle ore spensierate, ma che vi condurrà in un percorso “introspettivo” all’interno della “vostra coppia”, fino a riconsiderare alcuni aspetti. Il #MetodoCharlotte risulterà vincente e attuabile solo se arriverete alla fine. Per quanto riguarda i protagonisti, ci sarà da penare visto che alcuni ostacoli si frapporranno in vista dell’happy end!

Altro punto a favore di questo romanzo è il rapporto genitori/figli. A tal proposito ho sempre pensato che non bisogna tarpare le ali ai propri figli; ognuno deve sentirsi libero di fare le proprie scelte, che siano vincenti o che alla fine si mostrino come un grosso flop. Perché, sapete, mica sbagliano sempre i ragazzi, magari basterebbe dar loro un pizzico di “fiducia”. Seguite le vicende di Charlotte, e tenete d’occhio l’avvocato Viviani, sono convinta che – nonostante qualche riserva iniziale, almeno per me – lo adorerete.

La penna ironica, arguta e sapiente di Grazia Cioce vi guiderà per tutta la lettura che, oltre a divertirvi, riuscirà a lasciare il segno senza il bisogno di tanti artifici; “discreto” – molto azzeccato nel titolo – equivale anche alla delicatezza con cui il sentimento è trattato, cosa che ha reso la storia ancor più vera e adatta a tutti! Ora resta un problema: non credo che questo romanzo sia parte di una serie, ma ho molto amato lo spazio dedicato a Marco Respighi; veder spuntare per lui l’anima gemella è davvero così improbabile?

Nella speranza che il mio desiderio si avveri, aspetto i vostri commenti e l’esito della vostra prova: funziona il #MetodoCharlotte?

A proposito dell’autrice…

È pugliese di nascita, ma torinese di adozione. Laureata in Lettere, lavora come Responsabile logistica presso un’azienda di Torino. Si dedica alla scrittura in tutti i momenti liberi, da quando ha dieci anni. Ha già scritto diversi romanzi. La Newton Compton ha pubblicato Gli imprevedibili effetti dell’amore Il fascino discreto dell’amore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close