Recensione: “THE BRIBE – UNA STAR IN INCOGNITO” di Willa Nash – ed. Triskell Edizioni

Emma Altieri ha letto, per A libro aperto, THE BRIBE – UNA STAR IN INCOGNITO di Willa Nash, ed. Triskell Edizioni.

  • Titolo: The Bribe – Una star in incognito
  • Titolo originale: The Bribe
  • Serie: Calamity Montana #1
  • Autrice: Willa Nash
  • Traduttrice: Irene Favalli
  • ISBN EBOOK: 979-12-207-0037-5
  • ISBN CARTACEO: 979-12-207-0039-9
  • Genere: Erotico, Contemporaneo
  • Lunghezza: 266 pagine

Trama

Duke Evans davvero non si aspettava di interrompere una gara di sguardi tra una bellissima donna e un bisonte sul suo sentiero preferito, e nemmeno di rivederla dopo averla salvata dallo scorbutico animale. Come sceriffo di Calamity, Montana, ha avuto la sua buona dose di sorprese, ma nessuna piacevole come fermare una lucida auto nera e trovare al volante la sua misteriosa compagna di escursione. Ma lei gli ha mentito. Gli ha dato un nome falso come il suo colore di capelli. A giudicare dalla sua patente in realtà è Lucy Ross, la famosa cantante country la cui scomparsa è diventata l’argomento di tendenza sui media nelle ultime due settimane. Duke non sa per certo perché Lucy gli abbia mentito o perché sia a Calamity. E lei non vuole parlare. Gli offre invece una bustarella per tenere il segreto. Ma Duke non vuole soldi. Vuole sapere perché quella donna stia scappando. E finché avrà il distintivo, è determinato a scoprirlo.

Lucy Ross è una cantante country famosa, ma è costretta a sparire e nascondersi per colpa di alcuni imprevisti abbastanza fastidiosi. Il giorno che, insieme alla sua migliore amica Everly, incontra al parco di Yellowstone Duke Evans, bello, massiccio e con due occhi favolosi, crede che sia l’uomo più bello che abbia mai visto. Nel momento in cui lui, però, scoprirà la sua falsa identità, la convivenza diventerà una lotta quotidiana. Curiosi? Venite a scoprire cosa vi aspetta in questa lettura.

Lucy Ross è costretta a scappare dalla sua casa e dalla sua carriera e rifugiarsi in Montana, sotto mentite spoglie. La sua scelta cade sulla cittadina di Calamity, tranquillo paese di periferia in cui la vita scorre lenta e piacevole. Abituata alla vita frenetica di Nashville, capisce da sola che il cambiamento sarà duro e faticoso.

Per prepararsi alla sua nuova vita Lucy passa un paio di giorni in viaggio con la sua migliore amica Everly fino a ritrovarsi nel bel mezzo di una passeggiata nel parco di Yellowstone e la strada ostruita da un branco di bisonti. Prese dalla paura non si rendono conto che in loro soccorso è arrivato un bell’uomo, pieno di muscoli e fascino, che fa subito colpo su Lucy. La chimica sembra reciproca, ma entrambi sanno perfettamente che non si rincontreranno.

Al suo primo arrivo a Calamity, però, Lucy, come sempre in ritardo, viene fermata dalla pattuglia dello sceriffo della città. Rimane scioccata quando si rende conto che lo sceriffo della contea è Duke Evans, l’uomo affascinante che, il giorno prima, l’ha salvata dai bisonti. La sorpresa maggiore, però, ce l’ha lo sceriffo, rimasto affascinato da quella splendida donna che però non è chi ha detto di essere. Perché gli avrà mentito? Quale sarà il segreto che nasconde? Soprattutto, perché Lucy, presa dal panico, ha offerto una “bustarella” allo sceriffo per non divulgare la sua vera identità?

Non posso rispondere io a queste domande perché non voglio rovinarvi il gusto della lettura, ma potrete farlo voi leggendo questa divertente storia, piena di colpi di scena e per niente scontata.

Vi giuro che fino alla fine ho fatto tutti i pronostici possibili e immaginabili e poi alla fine li ho sbagliati completamente. L’autrice è stata davvero molto brava a celare la verità fino alla fine della narrazione, lasciando il lettore in sospeso e soprattutto ansioso di sapere quale sia la verità

I personaggi sono molto ben caratterizzati ed ho apprezzato il doppio punto di vista. Fa si che ci si possa immedesimare meglio nella storia e capire appieno le emozioni dei due protagonisti.

È una storia d’amore che nasce piano, anche se le scintille si hanno fin dal primo incontro. Una storia tormentata e piena di avversità, ma che mai stanca.

Un buon ritmo di narrazione che alterna alti e bassi per tenere il giusto grado di attenzione del lettore.

Una storia tutta da leggere: cinque libricini per questo piccolo gioiellino, firmato Willa Nash.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close