Recensione: “T COME TORMENTO” di Serena Brucculeri (Darcy Edizioni)

Eccovi l’ultimo romanzo della serie Never Forget scritto dall’autrice Serena Brucculeri; una storia d’amore che sa sorprendere per la sua diversità e che mi ha piacevolmente coinvolta. Silvia e Roger sono i protagonisti di questa nuova avventura, romantica, divertente ma anche commovente.

  • Titolo: T come Tormento
  • Serie: Never Forget 5
  • Autrice: Serena Brucculeri
  • Editore: Darcy Ediozioni
  • Data di uscita: maggio 2021
  • Genere: romance contemporaneo
  • Pagine: 273
  • Ebook: 2,99
  • Kindle Unlimited; sì
  • Cartaceo: 16,00

TRAMA

Un patto è sempre un patto, lo sanno bene Roger e Silvia. Un patto che li condurrà fino all’altare pieni di speranze in un futuro migliore. Tuttavia non hanno fatto i conti con la madre di lui, una suocera impicciona e invadente, che darà il tormento alla giovane coppia.
Tra alti e bassi, liti e addii, l’amore può nascere quando meno te lo aspetti, arriva e basta.

Silvia e Roger hanno una cosa in comune: sono perseguitati dal pensiero di rimanere soli, senza un partner con cui condividere non solo il letto ma una vita insieme. Sono belli, hanno un buon lavoro, sono intelligenti e hanno molti amici. Eppure sono single. Roger è rappresentato come l’uomo ideale: fisico niente male, responsabile, si ammazza di lavoro. Unico impedimento a renderlo il fidanzato perfetto è la presenza soffocante della madre, una donna apprensiva, autoritaria, che però ha sofferto tanto per la morte improvvisa del marito, fatto per cui madre e figlio sono rimasti soli a occuparsi di tutto.

Per affetto e per preoccupazione, Roger ha deciso di rimanerle al fianco e a non essere mai incisivo nel ribellarsi alla sua costante presenza. Lui non è di certo il classico mammone che si approfitta delle cure materne per non combinare nulla in casa, tuttavia le potenziali fidanzate scappano davanti a Ella.

Tutto sembra destinato a sconvolgere la vita di Roger, quando la sua amica Silvia gli rammenta un patto che avevano stipulato da ragazzi, ovvero quello di sposarsi se ai trent’anni fossero rimasti single. Loro si conoscono sin da bambini, ultimamente si sono allontanati a causa degli impegni ma non c’è mai stato alcun coinvolgimento sentimentale a scusare questa proposta che Silvia ha intenzione di rendere reale.

Un bicchiere di troppo, una serata amichevole, ed ecco che tutto torna in ballo. Sembra una motivazione assurda, un azzardo, e in men che non si dica i due sono nel bel mezzo della preparazione al matrimonio. Ci sarà tempo di approfondire i propri sentimenti, i quali non tardano a trasformarsi in qualcosa di profondo e di speciale. Magico. Finché, naturalmente, Silvia non si ritroverà a convivere sotto lo stesso tetto con la madre di Roger.

Scontri in vista, situazioni imbarazzanti e appassionate vi attendono in questo romanzo, un pizzico di ironia mischiata a momenti di tensione, aspettativa, altri in cui lettore si ritroverà a trattenere una lacrimuccia. E se lo dico io che mi commuovo solo per gli animali… Questa storia offre pure spunti di riflessione sul ritrovarsi soli a un certo traguardo, soprattutto se l’anima gemella pare non arrivare mai. In questo caso, forse, è proprio la persona che ci si ostina a catalogare prima di aver fatto chiarezza sui propri sentimenti. Chissà.

Altro punto fondamentale è il rapporto tra Roger ed Ella, una situazione che mi vede da vicino. Quando madre e figlio sono uniti da un dolore è poi ancor più complicato recidere il legame. Vi consiglio di leggere questo volume, davvero merita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close