Recensione: “A LETTO CON IL NEMICO” di Alison James – ed. Newton Compton

La nostra Federica Cabras condivide, con A libro aperto, la sua ultima lettura: A LETTO CON IL NEMICO di Alison James, ed. Newton Compton.

  • Titolo: A letto con il nemico
  • Autore: Alison James
  • Editore: Newton Comton
  • Genere: thriller
  • Data pubblicazione: 28 gennaio 2021
  • Pagine: 303

Trama

Un grande thriller

Lui non è l’uomo che pensavi di aver sposato…

Quando Alice Gill vede apparire nel test di gravidanza una piccola linea blu, è al culmine della gioia.
Ma la sua felicità viene ben presto interrotta: la polizia bussa alla porta pochi minuti dopo, con una notizia de­vastante. Suo marito, Dominic, è morto. Sconvolta, Alice va a identificare il cor­po. Non ci sono dubbi, è rimasta vedo­va. Ma quando il fratello di lui, tornato dall’estero, raggiunge l’obitorio per ve­dere la bara, insiste che non si tratta di Dominic Gill. Quello che giace lì davanti a loro non è suo fratello. Allora chi è l’uomo che Alison ha sposato? I segreti che si è portato nella tomba metteran­no in pericolo anche la sua vita?

Conosci davvero la persona che hai sposato?

Alice Gill è al settimo cielo. Ha tanto desiderato che arrivasse quel momento e adesso quella piccola linea sul test di gravidanza le dà un’immensa energia: è incinta. Lei e suo marito Dominic diventeranno genitori. Ed è anche San Valentino! Prepara una cenetta sfiziosa e si trattiene dal bere un dito di vino mentre, con dolcezza e allegria, prepara la serata perfetta per lei e per Dom: adesso c’è qualcun altro che cresce dentro di lei. Non riesce a fermarsi e gli manda un messaggio. Non scrive molto, in realtà: solo un’emoji per dire al suo uomo, quello che ama e con il quale vuole vivere il resto della sua vita, che la famiglia è pronta ad allargarsi. Ma sì, poi ne parleranno con calma a cena. Chissà con che velocità Dom si fionderà a casa a toccarle la pancia e a progettare con lei un roseo futuro insieme! E chissà quanto sarà felice.

Ma non riceve nessuna risposta. La cena si fredda, l’animo si stempera e Alice non sa che pensare. Dov’è Dom? Perché non ha ancora fatto il suo ingresso nella loro casa per abbracciarla?

Una visita della Polizia chiarisce tutto: Dominic Gill è morto in un incidente d’auto.

Alice è devastata. Si reca a riconoscere la salma e, con il cuore distrutto, fa una constatazione: porta in grembo il figlio di un uomo morto. È una vedova, Alice Gill, e il dolore è forte ma diviene ancor più acuto quando il fratello di Dominic fa visita all’obitorio e dice, senza mezzi termini, che c’è qualcosa che non va.

«Quello non è mio fratello, non è Dominic Gill»: questo il succo del discorso.

Ma Alice l’ha sposato, su tutti i documenti svetta quel nome. Come è possibile?

Si apre così un libro che tiene incollato il lettore alla pagina fino alla fine. In una catena di bugie, scopriamo che Dominic Gill non è chi aveva detto di essere. E nasconde un passato turbolento e oscuro. Ma si può nascondere la nostra vera natura alle persone vicine così a lungo?

La risposta forse è no, perché l’uomo che si è fatto chiamare Dominic Gill ha disseminato, come briciole di pane, prove di colpevolezza e sociopatia. Per anni, ha dimostrato la sua vera natura, senza capire che era sempre più vicino a farsi smascherare.

Bello, intrigante e ben scritto: “A letto con il nemico” è il classico libro che, con ritmo incalzante, non si lascia fino al The End e che lascia in bocca un sapore agrodolce. Quello delle menzogne. Quello delle scoperte. Quello della sorpresa.

Perché scoprire che una persona che hai amato ha una seconda vita non può che essere sconvolgente. E brutto. E disturbante. Soprattutto se hai una fede al dito che odora di “per sempre insieme”. E se in grembo hai un cuore che batte. Consigliato!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close