Cover Reveal: “GUARDAMI NEGLI OCCHI AMORE” di Violet Z.

Uscirà il prossimo 29 settembre e oggi sveliamo la cover dell’ultimo romanzo di Violet Z., GUARDAMI NEGLI OCCHI AMORE.

Data di pubblicazione: 29 Settembre

Genere: Contemporary Romance

Prezzo lancio: 0,99

Prezzo cartaceo: Circa 10 Euro

Mike è un adolescente un po’ ribelle, che dopo essere fuggito di casa e aver trascorso due anni in un circo, decide di tornare dalla sua famiglia.

«Cosa ci fai qui?» chiese a quel punto mia madre.

«Scusa, io non volevo disturbarti, è solo che …» e a quel punto, il vagito che uscì dalla coperta legata intorno al mio collo, le fece cambiare di nuovo espressione nel volto.

«Cos’hai lì?» mi chiese con la voce che le tremava.

«Mio figlio.» le dissi senza aggiungere altro.

Mike impara presto che le azioni hanno sempre una conseguenza e dopo quell’esperienza pensa solo a crescere il proprio figlio, grazie anche all’aiuto della sua famiglia.

Ma poi arriva lei, Emily, così dolce e diversa da lui, che cerca l’amore vero.

…Sapevo che l’indomani avrei dovuto fare i conti con quella parte della mia testa che mi avrebbe detto che avevo corso troppo, ma in quel momento mi sentivo solo una giovane donna che aveva scoperto cosa volesse dire essere toccata dall’amore.

Per la prima volta mi sentivo amata da un uomo….

Ma proprio quando Mike inizia a credere di poter davvero amare di nuovo, ecco ricomparire Laila, la madre di suo figlio, un’acrobata decisa a riprendersi il bambino per insegnargli il suo mestiere.

«Forse prima della tua arte, avresti dovuto insegnargli che cosa significa essere amati.»

Riuscirà Mike a tenersi stretto ciò che più conta per lui?

ESTRATTI

I suoi occhi così sperduti e la rabbia che vi avevo letto dentro, mi ricordavano lo sguardo che a volte avevo visto in mio padre. Quello di chi sta male ma si tiene tutto dentro, per paura di far soffrire il mondo.

«Hai mai fatto l’amore sulla neve?» mi chiese.

Lo guardai male, perché mi sembrava un’idea così assurda….

Forse il vino gli aveva dato la testa, ma decisi di assecondarlo e lo raggiunsi vicino alla finestra.

Eravamo nudi, avvolti da quella coperta che sapeva di niente, mentre i nostri corpi parlavano la lingua dell’amore.

«Solo la luna può guardare quanto sei bella amore mio.» disse.

Alzai gli occhi e notai per la prima volta che in cielo c’era una luna così gialla che avrebbe fatto invidia a un girasole.

Due persone si incontrano e si riconoscono e decidono insieme di danzare il ballo della vita. Spero di continuare a ballare con te perdendomi ogni giorno nei tuoi occhi.

«Cosa mi stai facendo? Sto perdendo il senso delle cose.» dissi con la voce che mi tremava leggermente.

«Vuoi davvero dare sempre un senso a tutto, Emily? O preferisci per una volta tanto, vivere senza preoccuparti di quello che ci succede intorno?»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close