Recensione: “UN AMORE A PRIMA VISTA” di Anna Bennett – ed. Mondadori, collana I Romanzi

Un amore a prima vista è la mia ultima lettura dei Romanzi Mondadori di questo settembre. L’ho apprezzato davvero, nonostante una piccolissima riserva. Un romanzo che consiglio grazie anche alla penna brillante di Anna Bennett. Pronti per un mix di sorrisi, note di giallo e tanto amore?

  • Titolo: UN AMORE A PRIMA VISTA
  • Autore: Anna Bennett
  • Editore: Mondadori, collana I Romanzi
  • Data pubblicazione: 4 settembre
  • Pagine: 231

Trama

“Una storia appassionante e divertente.”
Publishers Weekly

Fiona Hartley, di famiglia ricchissima ma non aristocratica, ha bisogno dei soldi della sua dote per pagare un ricattatore deciso a rovinare sua sorella. David Gray, conte di Ravenport, è appena stato abbandonato dalla sua fidanzata e sembra essere l’uomo giusto al momento giusto… se solo Fiona riuscisse a convincerlo a sposarsi per interesse! Pur colpito dalla proposta della giovane, Gray ha ormai deciso di chiudere il suo cuore e dedicarsi al restauro della sua fatiscente tenuta di campagna: è proprio lì che decide di invitare Fiona, fermamente intenzionato a farle cambiare idea sul matrimonio. Fiona accetta, sperando di persuaderlo a sua volta. Ma i due non possono certo prevedere la passione…

Note: UN AMORE A PRIMA VISTA ( First Earl I See Tonight ) è la prima opera di Anna Bennett, affermata autrice di numerosi romanzi storici di ambientazione regency, pubblicata nella collana I Romanzi. Si tratta del romanzo di apertura della serie ‘Debutante Diaries’.

La serie proseguirà con “The Duke Is But a Dream”, di prossima pubblicazione.

Ambientazione: Inghilterra, 1800

Avete mai sentito di una signorina che fa una proposta di matrimonio a un completo sconosciuto? Oh no, mi correggo, il soggetto prescelto aveva salvato la fanciulla da una delle sue clamorose figuracce…

Solo lord Ravenport si era dimostrato gentile: le aveva teso una mano e l’aveva aiutata a rimettersi in piedi. In qualche modo, quel semplice contatto, quell’enorme mano che avvolgeva la sua, era stato al contempo rassicurante ed eccitante per Fiona. Sebbene quel breve incontro fosse stato importante per lei, dubitava che il conte conoscesse il suo nome.

E dovendo fare una cernita tra i partiti più papabili, perché non sceglierlo bello e tenebroso?

Fiona Hartley si avvicina allo scrittoio per vergare le parole che nel momento sembrano più opportune, necessarie a salvare tutta la sua famiglia da un terribile scandalo.

Caro lord Ravenport, non ci hanno mai formalmente presentati, ma di sicuro vi ricorderete di me dal ballo dei Millbrook…

Lord Ravenport scottato dall’abbandono di Helena, teme di essere ancora una volta vittima di una donna che non si fa scrupolo dei propri sentimenti; il dubbio che gli martella in testa è perché proprio lui, ma soprattutto cosa nasconde la giovane Hartley? Sa bene che la ragazza non è ben vista dal ton perché non è nobile, ma solo figlia di un arricchito; le interesserà, quindi, diventare contessa? Be’, a tormentare Fiona sono ben altri problemi, anche se la sua matrigna spera presto di pavoneggiarsi sfoggiando amicizie aristocratiche. Gray non sta a guardare e mette a punto un piano per scoraggiare la ragazza.

Una grande casa, molto antica, che riserva qualche sorpresa; in questa nuova ambientazione sembra quasi di assistere a un grande fratello in chiave ottocentesca. Il tutto prende il via grazie a un invito a trascorrere del tempo insieme per conoscersi e prendere una decisione sul da farsi. Ma il conte ha già le idee chiarissime… peccato che, sotto il chiaro di luna, il fascino di Fiona riesca a offuscarle completamente. È connessione mentale nonostante i caratteri e gusti opposti; soprattutto è attrazione fisica, indescrivibile per la Hartley che non ha termini di paragone e inquantificabile per Gray che non è digiuno di esperienze con le donne.

Tuttavia, il piano di lord Ravemport si sfalda quando si scontra con un imprevisto: la gelosia. Ma può un uomo con il cuore congelato provare, all’improvviso, tutte queste nuove emozioni? Mentre lui cerca di opporvisi – senza troppa resistenza –, Fiona ha già preso consapevolezza dei messaggi scanditi dal proprio cuore. La ragazza, con la sua generosità, dolcezza e il carattere molto espansivo, riesce a conquistare tutti, e accende le speranze sopite di una nonna…

I giorni a disposizione si esauriscono e si avvicina l’ora di pagare quella sorta di “riscatto”. Nel frattempo molte cose sono cambiate e probabilmente Fiona è riuscita a scongiurare… Eppure al peggio non c’è mai fine.

Il romanzo si avvia a un climax in giallo; abbiamo assistito a momenti di passione eppure qualcuno è ostinato a separarli. Chi sarà? Questo è l’obiettivo della Hartley: scoprire chi sta minacciando la sua famiglia, anche se dovrà cedere al ricatto.

“Un amore a prima vista” si presenta subito in maniera inusuale; se lo si apprezza per l’originalità, qualche dubbio continua a imperversare: è coerente? Come poteva il ricattatore credere che una ragazza avrebbe trovato tanto denaro, senza rivolgersi ai genitori? Ma l’obiettivo di Anna Bennett era presentare una ragazza impavida, fuori dalle righe, e se preso da questo punto di vista, senza elucubrazioni mentali, il romanzo è davvero meraviglioso! A dare giustizia alla storia sono i dialoghi, fin dal primo incontro tra i protagonisti, con battute taglienti che mettono in luce le due personalità agli antipodi. Vorrei postarvi qualche estratto ma vi toglierei il gusto, quindi chiedo di fidarvi.

Battibecchi, sguardi ammiccanti, sfuriate di gelosia e anche la più piccola preoccupazione arrivano al lettore come piccole stilettate, da stimolo a correre e correre ancora tra le pagine. Be’, ho fatto le ore piccolissime pur di finirlo e non sono per niente delusa! Mi è mancato, forse, l’epilogo che speravo ma poi ho percepito che probabilmente da qui si ripartirà, visto che l’autrice svela che la prossima protagonista sarà proprio la sorellina da proteggere, Lily.

Una lettura che vi consiglio, di vera evasione. Sarà anche tutto molto bello da vedere, ma quest’altra dote di Fiona dovrete scoprirla da soli. Buona lettura!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close