CINEMA, SERIE E TV – Recensione: DOCUSERIE “PAIK’S SPIRIT”

La nostra esperta in “Corea”, Gina Laddaga, ci suggerisce questa docuserie in cui scopriamo cibi e alcolici tipici del paese asiatico. Andate su Netflix e cercate…

PAIK’S SPIRIT

Scheda tecnica

Anno di produzione: 2021

Stagioni: 1

In lavorazione: –

Interpreti e personaggi

Baek (Paik) Jon Won

Jay Park

Loco

Lee Joon Gi

Han Ji Min

Na Young Seok

Trama

I drink mantengono viva la conversazione mentre la star culinaria Paik Jong Won e ospiti celebri dello star system sudcoreano parlano di vita, cibo e alcool davanti a piatti gustosi e ormai famosi nel mondo.

Uno degli aspetti che più mi affascina della cultura coreana – oltre alla musica kpop e ai miei amati kdrama – è la cucina, tanto che quando sono ispirata (dovete sapere che io cucino per sopravvivenza) mi piace riproporne i piatti – più semplici, eheh – e parlarne con post dedicati sul mio profilo Instagram (@itsginelle). Non sono una chef ma una a cui piace mangiare.

Quando ho visto il trailer di questa docuserie nei suggerimenti di Netflix, mi sono incuriosita e l’ho iniziata: sto parlando di “Paik’s Spirit”, tv show coreano che in sei puntate ci racconta curiosità sul mondo del cibo e dell’alcool della Corea del Sud.

Baek (Paik) Jon Won è un ristoratore e star tv famoso anche per i programmi “Home Food Rescue” e “Street Food Fighter”, oltre ad aver partecipato a 2 episodi di “RUN BTS”, il programma auto-prodotto da e con il gruppo kpop BTS.

Lo chef ci accompagnerà in un viaggio tra Soju, Samgyeopsal, liquori e carne, Makgeolli, birra e pollo fritto, barbecue coreano. Non sarà però solo: con lui rappers, attori, produttori tv e sportivi in questo percorso che ha il potere, puntata dopo puntata, di farvi venire fame 🙂

Minuto in minuto, anche per chi non è un appassionato, spicca una raffigurazione di un Paese all’avanguardia ma che non vuole perdere per strada il fascino della sua tradizione.

Disponibile dal 1° ottobre 2021 su Netflix Italia con la sua prima stagione – io spero venga rinnovata una seconda – da 6 puntate… in grado di far avverare il famoso fenomeno di riflesso condizionato: l’acquolina in bocca.

Gina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close