Review Party: “CONTRAPPUNTO” di Stefania Bernardo

Oggi, per A libro aperto, partecipo al Review Party di Contrappunto di Stefania Bernardo. Guardate il banner per non perdervi anche le altre tappe.

  • Titolo: Contrappunto
  • Autore: Stefania Bernardo
  • Pagine: 390
  • Disponibile in: ebook, cartaceo, kindle unlimited
  • Uscita: 22/10/2021
  • Offerta : 0,99 € fino dal 22 al 31 di ottobre
  • Prezzo ebook: 2,99 €
  • Link d’acquisto: https://www.amazon.it/Stefania-Bernardo/e/B011EN2UG8

Trama

Londra 1744.

La musica è tutta la sua vita, eppure è costretta a nascondere il proprio talento.

Sorella del compositore più acclamato d’Inghilterra, Glenna Whitby deve accontentarsi di essere una semplice insegnante.
Decisa a star lontano quanto più possibile dal matrimonio, la serenità si infrange quando la sua migliore amica viene coinvolta in un oscuro giro di ricatti. Una situazione che costringerà Glenna a chiedere aiuto al conte di Berwick.
Libertino scanzonato e appassionato intellettuale, Philip le offrirà protezione, dandole la sua parola di gentiluomo che tra loro ci sarà sempre e solo una cortese amicizia.

Divisi dalle classi sociali, il loro legame, però, diventerà ogni giorno più complice fino a spingersi verso le soglie di una inopportuna intimità, mentre insidiosi pericoli minacceranno la loro vita.
Feste peccaminose, ricevimenti sfarzosi, agguati e crudeli pettegolezzi si alternano alla melodia romantica di cuori palpitanti.

Un amore sospirato che tuttavia arde di una passione incontrollabile.

«Sono molto preoccupato. Nostro padre, visto che ti sei rifiutata di maritarti, non avrà pietà e non ti concederà alcun sostentamento. Per me sarà una grande angoscia sapere che sarai sola a Londra, senza di lui, senza un marito…»

Glenna Whitby è stata tradita e poi abbandonata dagli uomini che più amava: un promesso sposo e un padre che le ha voltato le spalle. È per questo che fugge dalle malelingue che la additano come rovinata e trova ospitalità presso Lady Ambrose, a Londra. Lascia così l’Austria con un arrivederci al fratello Sebastian che, per “questioni lavorative” si reca spesso nella città inglese. La ragazza, però, può farsi vanto del dono di famiglia che le permetterà di mantenersi; difatti Sebastian è tra i più apprezzati compositori e Glenna non è da meno con la sua grazia innata con il clavincembalo. Altra prerogativa, oltre un’adeguata occupazione, tenersi alla larga dagli uomini, dall’amore, nonostante l’amica Therese cerchi di convincerla che sotto certi versi la vicinanza di uomo potrebbe rivelarsi anche molto eccitante…

Aprì le palpebre e, dannazione a lei, sarebbe stato molto meglio non averlo fatto. Le pupille presero contatto con il petto nudo di un uomo, i cui muscoli scolpiti potevano rivaleggiare con quelli di una statua. […] Era quasi riuscita a rimettersi in piedi, quando due braccia forti la afferrarono per le spalle, aiutandola a uscire…

Be’, magari con un maschio simile potrebbe darsi anche una possibilità, ma il giovane è un totale sconosciuto… fino a quando coincidenze, amicizie comuni, li fanno incontrare di nuovo. Glenna è sicuramente curiosa e affascinata dall’uomo, che mostra spiccate capacità, incaricato a Presidente del Board delle Invenzioni per seguire il processo di creazione di un nuovo cronometro e altre innovazioni; la musicista si troverà di fronte al conte di Berwick, proprio al Board, per un colloquio di lavoro. Ed è con la sua amata musica che entra nelle grazie degli Hawk, apprezzata soprattutto dall’allievo Lord Morris, fratello dell’affascinante Philip.

«Ho intenzione di fare carriera in politica solo grazie alla mia intelligenza. Sono orgoglioso del mio lavoro al Board delle Invenzioni, come avete potuto vedere voi stessa. Credo che sia ormai obsoleto pensare che gli uomini debbano guadagnarsi il rispetto a colpi di spada. Abbiamo una mente, la ragione. È nostro dovere usarla. E credo che le donne valgano al di là del loro accasamento, se così vogliamo chiamarlo. […] Non voglio che vi riempiano di pettegolezzi solo perché ci piace conversare insieme. Trovo piacevole la vostra compagnia. Nulla di più e nulla di meno.»

Messe le cose in chiaro, c’è solo bisogno di governare le pulzioni fisiche. Il problema non sussiste solo per Philip; per Glenna la situazione si complica con la condotta di Sebastian che sperpera denaro tra donne e gioco, accumulando debiti con gente poco raccomandabile. Entra in campo, cambiando toni con una sverzata avventurosa e di mistero, Black King.

Sir Richard Kent, Therese e Sebastian con i loro comportamenti insinuano sospetti in Glenna, fino a quando delle concrete minacce non si abbattono sulle loro teste, tutto per…

Sarebbe un peccato, a questo punto, scendere nel dettaglio; potrei darvi degli indizi ma rischierei di rovinare l’effetto sorpresa. Preparatevi, però, cari lettori ad arrovellarvi il cervello in questa trama che vi riserverà un enorme colpo di scena: chi c’è dietro la figura di Black King, chi è quest’uomo? Per chi lavora? Eppure si direbbe che è lui il “portavoce” della malavita londinese…

Interessante davvero la trama di “Contrappunto”. Ci si attende un’aspirante musicista, frustrata perché le è negato sfoggiare la sua arte come è permessa al fratello, solo perché è un uomo. Interessante la figura di Glenna proprio per la sua emancipazione. Non si assoggetta alla condizione di “moglie”, vuole essere rispettata come donna, e sopporta le malelingue che si arricchiscono continuamente di notizie “succulente” e false, che riguardano anche la sua famiglia. Un atto sconsiderato, però, andrà a confermare le voci che danno Glenna già amante del conte; eppure non si pente di quel momento di follia, pronta a pagarne le conseguenze.

Anche Philip mostra una bella evoluzione: da libertino e amante molto focoso, a una completa devozione per Glenna; ho apprezzato moltissimo il contesto storico e il personaggio che non si dibatte tra balli e Parlamento. Insomma, due personaggi molto originali. Sebastian è tragicamente odioso, in certi passaggi. Vittima degli abusi, appare come un vizioso… fino a che non si sveleranno i primi intrighi.

Contrappunto è consigliato a chi ama il romance storico e vuole di più di una storia d’amore, dove la passione certe volte si rassegna al potere del mistero. Sicuramente consigliato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close