Review Party: “NON SMETTERE MAI (Sweet Surrender Vol. 3)” – ed. Triskell Edizioni

Daniela Tess partecipa, per A libro aperto, al Review Party di NON SMETTERE MAI di Rosa Campanile, ed. Triskell Edizioni.

  • COLLANA: ROMANCE
  • Titolo: Non smettere mai
  • Autrice: Rosa Campanile
  • Serie: Sweet Surrender #3
  • ISBN EBOOK: 979-12-207-0122-8
  • ISBN CARTACEO: 979-12-207-0124-2
  • Genere: Contemporary Romance
  • Lunghezza: 325 pagine
  • Prezzo Ebook: € 4,99
  • Prezzo cartaceo: € 13,00

Trama

Attenta a ciò che desideri… perché potresti ottenerlo.

Fotografa dall’animo creativo con la passione per le tinte per capelli, Violet Coffin esige la perfezione nei suoi scatti fotografici come nella vita. Dopo l’ultima delusione amorosa inizia la ricerca dell’uomo giusto per lei. No, non solo giusto, ma perfetto.

Sicuramente qualcuno diverso da Kurt Artenton.

Lui sarà anche bello e dannato, ma è l’ultimo uomo sulla terra per cui potrebbe perdere la testa; eppure, quel bacio con cui le ha tappato la bocca a New York è un’ossessione a cui non riesce a smettere di pensare. Quando un’opportunità lavorativa la conduce a Boston, lì dove vive e lavora quello stronzo patentato, Violet coglie l’opportunità senza pensarci due volte. Solo così potrà capire perché lui l’ha baciata nonostante non la sopporti.

Per risollevarsi dalla spirale discendente in cui era caduto a seguito di un grave lutto, Kurt ha eliminato ogni eccesso e cattiva abitudine dalla propria vita. Per cui è una grossa sorpresa (e forse non di quelle buone) quando l’attrazione per quella pazza dai capelli colorati gli fa provare emozioni che credeva perdute per sempre. Nonostante il caratteraccio, Violet è una donna unica e, come l’inchiostro di un tatuaggio, Kurt è incapace di strapparsela dalla pelle.

Si tollerano a malapena, eppure non possono fare a meno di desiderarsi, attrarsi, volersi.

Stavolta arrendersi al vero amore sarà un gioco sporco e senza regole in cui la spunterà solo chi avrà davvero il coraggio di mettere a nudo corpo, cuore e anima.

SWEET SURRENDER SERIES

  • #1 Senza fare rumore (stand-alone, la storia di Tyler e April, autopubblicato)
  • #2 Vieni più vicino (stand-alone, la storia di Jackson e Maggie, inedito)
  • #3 Non smettere mai (stand-alone, la storia di Violet e Kurt, inedito)

Attenta a ciò che desideri perché potresti ottenerlo

Non smettere mai è il terzo capitolo della serie Sweet Surrender. Attendevo da tempo questo romanzo di Rosa Campanile; sono rimasta subito colpita dalla coppia protagonista, fin da quando sono apparsi in “Senza fare rumore”. Violet e Kurt non mi hanno deluso. Lei, amante della fotografia, dai lunghi capelli colorati, ragazza forte ma con delle fragilità che ce l’hanno fatte amare fin da subito. Lui invece tatuatore di professione, artista per passione, scuro, pericoloso, irriverente, con il bel corpo muscoloso coperto da tatuaggi. Una coppia formata da due anime che ben si sono attratte fin sa subito e che sono riusciti a catturare la mia attenzione dalla prima all’ultima pagina. Dopo il loro burrascoso primo incontro, a casa di Tyler, si rivedono  per caso alla Tattoo Convention di New York. Da subito si riaccende l’ostilità che ha sempre caratterizzato il loro rapporto.

Una vampa d’indignazione le colorò il viso. Una persona normale si sarebbe scusata per l’incidente – in fondo era lei che stava camminando senza guardare dove metteva i piedi, ed ero io lo sfigato che si era beccato il suo caffè addosso – ma era evidente che non c’era nulla di normale in quella squinternata dai capelli colorati.
Violet si sistemò la borsa sulla spalla come se non pesasse un quintale e appoggiò una mano sul fianco opposto. «E tu sei sempre così gentile con l’altro sesso o devo ritenermi l’unica sfortunata?»
Cazzo, quell’aria di superiorità mi faceva saltare i nervi. «Bambolina,» la ripresi, chiamandola con il nomignolo che lei aveva avuto la sfrontatezza di affibbiarmi la prima volta che ci eravamo incontrati e scornati, «se fossi l’unica per me, te ne accorgeresti senza ombra di dubbio e non ci sarebbe alcun motivo di domandare.»

I due  non si sopportano, si provocano, si stuzzicano finché un bel giorno, per zittirla, lui la bacia. Quel bacio passionale, forte, intenso, cambierà tutto. Violet non riesce a dimenticarlo e un giorno vola fino a Boston per rivedere Kurt e chiedergli il motivo per cui l’abbia baciata; lo nega anche a se stessa ma in realtà è rimasta turbata e oltremodo stuzzicata da quel reciproco divorarsi. Lui, reduce dalla morte del suo più caro amico, ha ancora delle ferite che sanguinano. Inizialmente desidera solo affermarsi sempre di più come tatuatore, espandere il suo studio, vivere alla giornata, divertendosi senza legami; ma l’incontro con la giovane fotografa cambierà tutto.

Io odiavo Kurt Artenton. A malapena lo sopportavo.
Però lo desideravo, volevo fare con lui tutto ciò che aveva dipinto con quella voce bassa e intossicante, il suo accento di Boston così sexy.
Ero nei guai. Potevo mentire a lui e a me stessa, potevo farlo, ma accidenti, non ero mai stata capace di risultare credibile quando raccontavo una bugia.

Riusciranno due anime così affini, eppure diverse, a trovare un punto di incontro? Sarà solo un’attrazione di pelle la loro o forse un sentimento puro destinato a sconvolgere le loro ordinate esistenze e i loro piani già prestabiliti?

Kurt era lontano dalla perfezione virtuale dei ragazzi con cui lavoravo, la linea del naso era asimmetrica e quando sorrideva si notava un incisivo leggermente storto. I modelli professionisti però si sognavano l’intensità del suo sguardo, iridi nere come onice e lunghe ciglia, e una mascella virile che non scompariva sotto la barba nera curata. Era più forte di me, desideravo passare la lingua su ogni parte di lui e vedere se ero capace di cavargli quell’espressione da maschio dominante che mi rendeva inerme e tremante di desiderio.

Violet desidera un uomo che la ami e con cui passare il resto della vita, ma potrebbe essere Kurt? Eppure è così diverso da tutto quanto ha sempre immaginato ma la fa sentire unica, preziosa, desiderata, come mai le è accaduto.

Quello, invece, era un bacio reale, un intenso scontro di rabbia e fuoco.
La furia passionale con cui all’inizio la bocca di Kurt si era modellata e appropriata della mia per togliermi la facoltà di parlare, pensare e combattere, scemò in un tocco gentile. Un palliativo, una carezza lenta e sensuale che fece diventare molli le mie ginocchia e mi riempì la testa di ovatta.
Ero inerme, in piedi solo perché lui mi teneva su con quelle mani troppo grandi. Respiravo per merito dell’aria donata dai suoi polmoni.

Rosa Campanile ha fatto centro ancora una volta. Quando si scrive una serie il rischio che si corre è di produrre dei capitoli più sottotono, meno coinvolgenti, soprattutto se si sono presentate delle coppie già fantastiche come April e Tyler, Jax e Maggie. L’autrice invece è riuscita a tirare fuori un romanzo forse ancora più intrigante dei precedenti, scorrevole, dove la tensione palpabile tra i protagonisti scorre in ogni pagina e non subisce mai una flessione. La coppia funziona e ha una chimica incredibile; le scene d’amore sono hot e sensuali ma anche molto coinvolgenti.  Kurt è molto bravo, anche con le parole, e questa sua sensualità all’inizio spinge molto Violet a legarsi a lui.

«Se ti fossi venuto addosso me lo ricorderei,» sussurrò aspro e cattivo. Abbassò lo sguardo sul mio seno, che nell’impeto del momento gli avevo spinto contro il petto.
Indietreggiai appena, percependo una vampata di calore salire dal collo alle guance.

Ma è nella seconda parte del romanzo che il nostro protagonista darà il meglio di sé, quando davvero saprà quello che vuole e lotterà con determinazione per ottenerlo. Inizialmente rude e provocatorio, alla fine si dimostrerà sensibile, generoso, sempre disponibile a prendersi cura di un amico o della sua donna. Mi è davvero piaciuto molto,  così come Violet, degna eroina e coprotagonista. Il colpo di scena finale mi ha spiazzato ma ha solo reso più commovente il finale. Bellissimo rivedere anche i personaggi dei libri precedenti. Ottima l’introspezione psicologica e la caratterizzazione di tutti i comprimari; ammetto di essere stata colpita da Dylan e Nikki in particolare tanto che, sbagliando, mi stava quasi partendo la ship…non anticipo nulla ma dico solo che attendo il prossimo, dove la ex modella dai capelli rossi sarà protagonista. Le poche pennellate con cui Rosa ce l’ ha presentata mi hanno già enormemente incuriosito. Ora non vedo l’ora di leggere la sua storia e scoprire come conquisterà il lui designato.  Un plauso all’autrice anche per la perfetta ambientazione americana: ha una rara capacità di descrivere i luoghi caratteristici di quell’America intrigante e in cui spero sempre di tornare. In attesa di fare un viaggio fisicamente mi accontento di “volare” con questi meravigliosi romanzi.   

«Non ti ho chiesto di farlo, ma io lo farei per te. Metterei ogni cosa da parte perché per me al primo posto ci sei tu. Puoi chiedermi tutto e tutto ti darei».

Ringrazio pertanto  l’autrice di avermi regalato ore di meravigliosa evasione. Consiglio questo libro, e tutta la serie, davvero meravigliosa, a chi ama le coppie hate to love, le storie d’amore molto intense e passionali, il linguaggio esplicito  e sensuale, l’introspezione psicologica, le ambientazioni americane. 5 libriccini meritatissimi per un’ autrice bravissima  e oltremodo umile,  che sta diventando sempre di più uno dei miei punti di riferimento per quanto riguarda il rosa contemporaneo.

«Rifletti, Violet, rifletti bene su ciò che desideri. Se mi vorrai al tuo fianco, resterò, ma senza mezze misure. Tutto o niente.»

Un pensiero riguardo “Review Party: “NON SMETTERE MAI (Sweet Surrender Vol. 3)” – ed. Triskell Edizioni

  1. Rosa Campanile 6 novembre 2021 — 15:36

    Senza parole, davvero :3 Grazie, Daniela, per la fiducia e per le bellissime parole spese per Violet e Kurt ❤ ❤ ❤

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close