Recensione: “IL TUO NOME JOHNSON” di Cara Valli

Stefy Sciama ha letto, per A libro aperto, IL TUO NOME JOHNSON di Cara Valli.

  • Titolo: IL TUO NOME JOHNSON
  • Autore: Cara Valli
  • Genere: Romance erotico / suspance
  • Pagine: 240
  • Prezzo: 1.99 euro ebook – 7,99 euro cartaceo
  • Data di Uscita: 11 Settembre 2021
  • Data prevendita: 7 Settembre 2021
  • Kindle Unlimited: SI

Trama

L’indagine sulla sparizione di alcune ragazze trascina l’ispettrice Zoe Morris nel mondo dell’Odis, dove le regole sono piegate al volere di uomini potenti.
Rapimenti, effrazioni e imposizioni fanno da cornice all’incontro con una sua vecchia conoscenza: un avvocato dalla dubbia fama ma dal carisma irresistibile.
I loro mondi si scontrano e intrecciano fino a collidere in un’unica notte perfetta.
Ma sarà veramente l’unica?

Questo volume è il secondo della serie “Il tuo nome”, i romanzi di questa serie contengono scene di sesso esplicite e se ne consiglia la lettura a un pubblico adulto e consapevole.

“Il tuo nome Johnson” è il secondo capitolo della serie “Il tuo nome”. Se non lo avete ancora letto vi consiglio di recuperare il primo, “Il tuo nome Williams”.

È un romantic suspense, con scene di sesso esplicito, molta azione e un alto tasso adrenalinico.

Mi sono avvicinata al primo capitolo in una maniera che accomuna molti di noi, ovvero vincendo l’ebook durante un’intervista. È stato per un po’ nel mio Kindle, non letto per la solita mancanza di tempo finché, complice un lungo viaggio, ho potuto finalmente dedicarmici. È stata una scoperta sorprendente, erano anni che non mi approcciavo a questo genere e, leggerlo, mi ha ricordato quanto mi piacesse.

Con estrema contentezza mi sono prenotata volentieri per questo secondo volume. Per chi non conoscesse questa serie, faccio un breve recap: Williams e Johnson sono gli pseudonimi di due uomini che appartengono a una squadra d’azione, la Odis. Oltre a loro ci sono Brown e Smith, tutti cognomi diffusi, al contrario delle identità che celano, che devono rimanere segrete. Sono uomini forti, che provengono dal settore militare, con un passato difficile, da dimenticare, per certi aspetti tragico. Sono spariti dalle vite che stavano vivendo, in alcuni casi ritenuti morti dai loro familiari. Concentrano tutte le loro energie in questa squadra poco ortodossa, diretta dal temibile Maggiore Ferri, con l’aiuto di Demyen, ex colluso con la mafia russa. Ed è proprio contro la mafia russa che la Odis ingaggia una lotta senza esclusione di colpi. Nel primo capitolo abbiamo conosciuto Williams ed Erianne, una giovane donna che si rivolge alla Odis per rintracciare la sorella minore, rapita insieme ad altre ragazze, proprio dalla mafia russa. In questo secondo volume ritroviamo Williams ed Erianne e conosciamo meglio Johnson e Zoe. Di John Fortis, Johnson, sappiamo che è l’avvocato che tira fuori dai guai i membri della Odis. Ma non è il classico uomo d’ufficio dedito solo alle scartoffie. È un uomo d’azione, pericoloso, forte e determinato come il resto dei suoi compagni. Intreccia una relazione con la detective Zoe Morris che, indagando sul caso delle ragazze rapite, arriva alla Odis e accetta l’offerta del Maggiore Ferri di collaborare in esclusiva con la squadra. Non è previsto che Zoe e John si innamorino, eppure l’elettricità tra i due è palpabile fin dal loro primo incontro. Solo una notte. È tutto ciò che Johnson può offrire a Zoe. E neanche Zoe, che sa perfettamente badare a se stessa, desidera un legame serio con Johnson. Ma si sa, non sempre cuore e ragione si trovano d’accordo. Tra colpi di scena, azione e scene di sesso molto bollenti, sono arrivata alla fine del romanzo senza quasi rendermene conto.

Questo secondo volume mi è piaciuto ancor più del precedente perché, man mano che la storia procede, sempre più verità vengono svelate e i vari tasselli del puzzle vanno al loro posto.

Il protagonista è un uomo, Johnson, eppure il POV è tutto femminile: le voci narranti sono tre donne, Erianne, Zoe e Layla (l’amante di Demyen), che a turno ci fanno conoscere i loro uomini e addentrare nelle vicende.

Cara Valli riesce a catalizzare l’attenzione del lettore dalla prima all’ultima pagina, offrendo suspense, personaggi che restano impressi, eros, dialoghi espliciti e molto realistici. Ho trovato sia lo stile che il registro linguistico perfetto per il genere. Ogni vocabolo, ogni frase, ogni scena fuori dagli schemi, ha un perché; niente risulta essere fuori luogo o troppo crudo o volgare.

Consiglio la lettura di questa serie a tutti gli amanti della suspense che non vogliono rinunciare a una bella storia d’amore e di passione.

Naturalmente sto aspettando con trepidazione il terzo volume e nuovi tasselli da aggiungere al puzzle. E voi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close