CINEMA, SERIE E TV – Recensione: “STRAPPARE LUNGO I BORDI”

Tutti conoscerete il famoso fumettista italiano Zerocalcare: magari solo di nome, magari perchè siete andati al cinema a vedere “La profezia dell’armadillo” o magari perchè siete suoi fan. Oggi vi parlo di…

Strappare lungo i bordi

L’ironica e commovente serie animata di Zerocalcare

Zerocalcare – pseudonimo di Michele Rech – sbarca su Netflix con una serie d’animazione che ci racconta con ironia ma anche con profondità una storia vera, vissuta dallo stesso autore, in cui tutti i giovani nati tra gli anni ’80 e 90’ si possono ritrovare a vivere e che presenta uno spaccato anche delle generazioni di oggi.

CAST:

  • Zerocalcare

DOPPIATORI:

  • Zerocalcare
  • Valerio Mastandrea

TRAMA:

Ambientata nell’universo narrativo del fumettista e autore Zerocalcare, è un racconto costellato di flashback e aneddoti che dalla sua infanzia ai giorni nostri, porteranno lui, Sarah e Secco, gli amici di sempre, in un viaggio in treno verso qualcosa di molto difficile da sopportare.

Ho iniziato a guardare questa serie spinta dall’entusiasmo di un paio di amiche. Ammetto di far parte di quel gruppo di persone che conosce Zerocalcare solo di nome – l’ho incrociato in un firma copie parecchi anni fa al Salone del Libro di Torino, ma non ho avuto modo di conoscere i suoi fumetti e ora me ne pento. Dopo aver visto questa serie posso solo dire che è assolutamente geniale.

Zero, insieme ai suoi amici di sempre Sarah e Secco, si ritrova a vivere qualcosa che nessuno vorrebbe dover affrontare. Sarà un viaggio – in treno e dentro se stesso – che porterà il nostro protagonista e voce narrante (ogni personaggio ha la voce di Zerocalcare con il suo insuperabile accento romano) a capire, imparare, ridere e soffrire della vita.

La scuola, le prime uscite in discoteca, amori nati e finiti, amicizie durature, ripetizioni date a ragazzini che poi crescono senza che tu te ne renda conto, invii di curriculum senza risposta, battibecchi con anziane donne e con l’Armadillo – la sua coscienza doppiata dal famoso attore Valerio Mastandrea.

Inizi questa serie ridendo perchè, cavolo, in ogni episodio ti ci rivedi in Zero, ma la finirai con un senso di malinconia e tante lacrime… eppure è in grado di lasciarti dentro qualcosa, una consapevolezza della vita che hai vissuto e che continuerai a vivere dove un giorno la scelta di una pizza o quella di attraversare la città alle due del mattino per aiutare un’amica, potrebbero essere tanto facili quanto difficili da affrontare… ma sono quelle scelte che devi fare, perchè la vita è fatta di scelte.

Zerocalcare è il vero protagonista, dall’inizio alla fine, come lo è in tutte le sue opere. Lui è come noi, ha ansie, paure, domande che portano a “strappare lungo i bordi” ma spesso non si riesce a strappare come si voleva per poter seguire una strada. Alla fine quella strada la intraprendi comunque perchè questo vuol dire crescere e andare avanti, nonostante tutto.

Io ho assolutamente adorato questa serie e mi ha talmente spiazzata che posso reputarla un gioiello del 2021 presente su Netflix. Molto breve, potete vederla tranquillamente in una sera, ma talmente profonda che vi chiederete perchè è stato veloce guardarla, veloce così come quando ci si innamora ma non ce ne rendiamo conto.

Spero decidiate di vederla! ❤

“Strappare lungo i bordi” è disponibile per lo streaming dal 17 novembre 2021 su Netflix, 6 episodi da 20 minuti circa.

Se dopo la visione di questa serie animata volete approfondire la conoscenza di Zerocalcare ecco qui sotto uno specchietto riassuntivo delle sue opere.

Gina.

2 pensieri riguardo “CINEMA, SERIE E TV – Recensione: “STRAPPARE LUNGO I BORDI”

  1. Concordo su tutto, stra consiglio i fumetti. I miei preferiti sono “la profezia dell’armadillo” e “dimentica il mio nome”, che mi ha fatto piangere assai ❣️

    Piace a 1 persona

Rispondi a wwayne Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close