Review Party: “NOI DA UNA VITA” di Chiara Verzulli- Ode edizione

Pronti per il Review Party di Chiara Verzulli, con il nuovo romanzo della promettente scuderia Ode. Una storia che afferra il cuore, impossibile non innamorarsene. Tanti teneri sorrisi e lacrime sono assicurati. Tema: l’amore che scoppia tra due migliori amici.

  • Titolo: Noi da una vita
  • Autore: Chiara Verzulli
  • Editore: O.D.E edizioni
  • Genere: Contemporary romance
  • Pov: 1 persona alternato
  • Prezzo ebook: € 2.99
  • Prezzo cartaceo: € 12.99
  • Data pubblicazione: 13 aprile
  • Pagine: 220
  • Serie: no
  • Autoconclusivo: sì

Chloe e Mark si conoscono da una vita. Sono cresciuti insieme, hanno giocato, riso e pianto insieme. Amici da sempre uniti da un legame profondo e indistruttibile. Eppure, in un attimo tutto cambia. Quel momento che avrebbe dovuto essere il più felice e il più naturale si trasforma in un incubo.Le difficoltà rafforzano e uniscono ma mettono anche a dura prova gli equilibri.Chloe e Mark lotteranno insieme. E tuttavia ne usciranno ancora più uniti o, alla fine, si arrenderanno al destino?

Abbiamo una connessione profonda. La sento dentro, come se avesse invaso la mia anima. Come se appartenessi a lei in tutto e per tutto.

Chloe e Mark sono sempre stati un Noi sin da piccoli, due amici veri che si prendono cura l’uno dell’altra, anche ora che sono cresciuti. Qualcosa però negli anni muta, come a volte capita, specialmente nel cuore di Chloe. Mark assume un ruolo ancora più speciale, quello del ragazzo di cui è perdutamente innamorata. Nonostante questo sentimento sia tanto potente da farla soffrire, lei tace e decide di amarlo in silenzio e osservare, con amarezza, le fortunate ragazze che vanno e vengono da casa sua. Il motivo è semplice e ponderato, non è codardia, teme di rovinare il bellissimo legame che li tiene uniti e trasformarli in qualcosa di più, oppure trascinarli nell’imbarazzo di un amore non corrisposto. Ciò lascia intuire l’importanza di questa amicizia, quanto ci tiene, preferendo soffrire che perderlo. Ma Chloe non sa che anche i sentimenti di Mark, finalmente, cominciano a traballare, basta un attimo che lui inizia a guardarla con occhi diversi, da uomo a donna.

Mark è roso dagli stessi dubbi di Chloe e tentenna ad aprirsi e rivelare il suo trasporto, ma anche accecato dalla gelosia quando la ragazza tenta di uscire insieme ad altri uomini, uno fra questi poi è battagliero nel portargliela via. Qui il cerchio inizia a stringersi e per i due giovani arriva il momento per prendere una decisione definitiva: dichiararsi e divenire ufficialmente una coppia. Il destino però è beffardo, si accanisce su di loro tramite un tragico imprevisto che metterà in pericolo non solo il loro amore ma la vita di uno dei due.

La speranza però non si spegne mai, nemmeno quella del lettore che viene avvolto da una certa tensione e divora ancora più velocemente le pagine perché deve sapere e, credetemi, non penserete ad altro e finirete per concluderlo in mezza giornata.

La vicenda è un accumulo di emozioni e non è affatto melensa. Scorre come un fiume in piena, le sensazioni dei due protagonisti si avvertono quasi sulla pelle: i turbamenti, la gioia e la disperazione di Chloe e Mark prendono vita, sono reali. Tra loro vi è una vera e propria connessione, sono più di due innamorati qualsiasi, due metà perfette che hanno atteso a incastrarsi. Una circostanza che vorremmo trovare tutti, ma in fondo è un legame speciale proprio per la sua rarità. In genere mi è capitato di imbattermi in storie d’amore tra ex migliori amici in fase adolescenziale o comunque scolastica, invece qui loro hanno superato quell’età, anche se di poco, raggiungendo una vera e propria consapevolezza e maturità. Quel che si afferra tra le righe è un limpido invito a non attendere mai quando teniamo a qualcosa, di buttarsi senza timore, poiché l’esistenza di noi esseri viventi è imprevedibile ed è una sola, almeno in questo tempo, e il rimpianto difficilmente svanisce.

Chiara possiede uno stile delicato e profondo, il suo non è solo scrivere ma esprimere delle emozioni molto forti. Se non mi sbaglio è il suo romanzo di esordio, quindi ancor più complimenti le sono dovuti. Consigliato a chi ama i batticuori, sempre e comunque.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close