Recensione: “IL MESSAGGERO DEGLI ASBURGO” di Winka Coralie – ed. Literary Romance

La nostra Simona La Corte ha letto, per A libro aperto, IL MESSAGGERO DEGLI ASBURGO di Winka Coralie, ed. Literary Romance.

  • Titolo: IL MESSAGGERO DEGLI ASBURGO
  • Autore: Winka Coralie
  • Editore: Literary Romance
  • Genere: romanzo storico
  • Data di pubblicazione: 26 aprile 2022
  • Pagine: 135

Trama

In seguito alla morte di Carlo il Temerario nel 1477, Marie, la figlia diciannovenne, si ritrova ancora nubile a capo del Ducato di Borgogna, che rischia di dover cedere al Regno di Francia. Non solo si trova di fronte all’avanzata delle truppe di Luigi XI che le contestano il titolo, ma deve anche affrontare gli abitanti di Gand che si ribellano al costo delle incessanti guerre. Quando gli Stati Generali le ordinano di non lasciare il castello, può contare solo sull’appoggio di Clotilde, la sua sarta, affinché trasmetta un messaggio a Maximilien degli Asburgo, il solo in grado di proteggerla dalle minacce che le sono rivolte. A tal fine, Clotilde affronta ogni rischio pur di mettersi in contatto con Hans, il messaggero del Sacro Romano Impero di istanza a Gand. Perfino quello di innamorarsene…

Copia digitale gentilmente fornita dalla CE in cambio di una recensione onesta

Alla morte di Carlo Il Temerario, la giovane Marie de Bourgogne si ritrova da sola a ereditare la città di Gand e i territori appartenuti al padre, ma essendo una donna ha bisogno di un marito per mettere al sicuro le proprie terre dall’invasione del re di Francia Luigi XI. L’unica soluzione possibile è che convoli a nozze con qualcuno che possa rafforzare il potere della Borgogna, e la scelta deve ricadere tra il delfino Charles, che ha solo sette anni, o l’arciduca Maximilien, figlio dell’imperatore Federico III del Sacro Romano Impero.

Marie è giovane, ha paura, ma per fortuna ha al suo fianco l’amica e confidente di sempre, Clotilde Vaast. Figlia di un mercante di stoffe, lei è anche la sua sarta personale e un mattino, mentre si sta recando al palazzo, si scontra con un misterioso cavaliere che quasi la travolge col suo destriero.

«Di sicuro le nostre strade continuano a incrociarsi… Clotilde.»

L’uomo è un messaggero degli Asburgo e la giovane non è rimasta immune al suo fascino dopo l’incontro di quella mattina.

Lo identificò subito per l’alta statura e i vestiti […] Anche lui sembrava averla riconosciuta e la fissava con un ardore che la fece rabbrividire. Inconsciamente rallentò il passo e ne sostenne lo sguardo penetrante da cui non riusciva a staccarsi.

Le sorti di Gand e di Marie sono segnate, il matrimonio con Maximilien è inevitabile e di conseguenza anche Clotilde e Hans Gerber − il messaggero − sono coinvolti nelle vicissitudini politiche di Gand, ma mentre si decidono le sorti della Borgogna e si stabiliscono nuove alleanze, Hans e Clotilde devono fare i conti con i sentimenti che affiorano all’improvviso, trascinandoli a un bivio in cui dovranno scegliere se dirsi addio o sfidare il destino… E questo dovrete scoprirlo voi, care lettrici!

Purtroppo il romanzo è breve e rischierei di spoilerare troppo, motivo per cui non mi dilungo oltre. È stata questa brevità a lasciarmi un po’ con l’amaro in bocca perché accade tutto molto in fretta, mancando quindi di approfondimento dei personaggi. L’autrice dà più spazio alla vicenda storica – che è un bene, ma toglie pathos alla storia d’amore – e da questo punto di vista mi è piaciuto come sia riuscita a intrecciare realtà e finzione rendendo credibili anche le licenze che si è concessa. Ottima la traduzione, che ha reso scorrevole la lettura, per cui nel complesso lo consiglio a chi cerca una lettura dinamica e diversa dalle solite storie d’amore di ambientazione storica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close