Recensione: “FASCINO PERVERSO” di Emma Chase – ed. Newton Compton

«Divorato!», l’ultima parola di Federica Cabras in merito alla recensione di FASCINO PERVERSO di Emma Chase, ed. Newton Compton. Non siete curiosi di leggere il resto?

  • Titolo: FASCINO PERVERSO
  • Autore: Emma Chase
  • Editore: Newton Compton
  • Data pubblicazione: 22 aprile 2021
  • Pagine: 209
  • Prezzo: 5.99 ebook; 12.25 cartaceo

Trama

The Bodyguard Series
Abigail Haddock è bella, intelligente e un po’ snob. Ma non è colpa sua. È cresciuta in una delle famiglie aristocratiche più ricche di Wessco: “snob” è il loro secondo nome. Abby sta facendo il possibile per distinguersi come medico di prim’ordine, per dimostrarsi all’altezza del cognome che porta. Non ha tempo per tutto ciò che è frivolo. 
Tommy Sullivan è l’esatto opposto. È una guardia del corpo e comproprietario della rinomata S&S Securities Firm Protector. Ma è anche chiassoso, irriverente e assolutamente irresistibile. Tommy sa come divertirsi, e non ha mai visto nessuno che abbia più bisogno di lasciarsi andare di Abby. E così si mette in testa di farla sciogliere un po’… 
Non ci vuole molto perché una notte di sesso sfrenato e appagante per entrambi, apparentemente priva di implicazioni sentimentali, si trasformi in qualcos’altro. Di molto coinvolgente. Ma Tommy e Abby sono troppo testardi per ammetterlo…
La nuova straordinaria serie di Emma Chase 
Autrice bestseller di «USA Today» e «New York Times» 
Tradotta in 23 Paesi

«Poche scrittrici sanno rendere in modo realistico i personaggi maschili come Emma Chase.» 
The Washington Post 
«Emma Chase è il mio nuovo mito.» 
Kylie Scott 
«Mi ha rapita dalla prima frase. Mentre leggevo vedevo davanti agli occhi le immagini descritte ed è stato come fare parte della storia.» 
«Una storia divertente, romantica, dolcissima e piccante come solo Emma Chase sa fare!»

Copia digitale gentilmente fornita dalla CE in cambio di una recensione onesta

Abigail Haddock. Tommy Sullivan.

Non potrebbero essere più diversi, eh, ma se è vero il detto “Gli opposti si attraggono” loro sono destinati a piacersi.

Lei è bella, aristocratica, ambiziosa. Nella sua famiglia, tutti hanno tagliato traguardi importanti e lei si deve impegnare molto per non essere considerata la pecora nera. E poco cambia che si sia laureata in Medicina con lode. E che si stia destreggiando nella specializzazione con arguzia. Il fatto che non sia stata in passato e non sia nel presente la migliore di tutti la mette in posizione scomoda, con mamma e papà – e nonna contessa, ma leggerete con i vostri occhi. E la pressione la sente, Abby, eccome se la sente.

Lui è affidabile – ha fondato, con un amico, una società di protezione personale, la S&S Securities Firm Protector – ma è anche dongiovanni, bello, sicuro di sé e rumoroso. Bello… L’ho già detto? Famiglia numerosa, tendenza a essere sempre se stesso, grande padronanza della gestualità del proprio corpo. Charme irresistibile. Culo sodo. Ricoperto del fascino eccitante delle guardie del corpo.

Sì, è irresistibile anche per una come Abby. Un po’ snob. Tenuta al guinzaglio dal sangue blu della family. Impaurita dal non essere all’altezza.

Bene, una notte, una meravigliosa notte – aggiungerei –, Abby e Tommy fanno sesso. No, aspettate, non fanno solo sesso. Loro volano. Si intrecciano. Ed è tutto un tripudio di gemiti, di sospiri e di desideri. Appagati e da appagare. E si toccano direttamente nell’anima, non solo nel corpo. Quando finisce, a entrambi rimane un senso di perdita. Sanno bene di attrarsi come due calamite, ma nessuno dei due è pronto ad ammettere la portata del sentimento che li divora. E allora fanno un patto: solo sesso. Solo divertimento. Solo vestiti a terra e bocche aperte.

Niente di serio, insomma.

Ma è possibile tenere i compartimenti del cuore ben chiusi? È possibile dimenticarsi di vivere, tanto si insegue la carriera? E il riconoscimento della famiglia? Parliamo di questo… quanto è importante?

Un libro bello come belli sanno essere i libri veri, pieni di colpi di scena e d’amore.

Un libro che si legge tutto d’un fiato perché Abby è un pochino snob, è vero, ma ci piace. Così com’è. Nonostante quella pazza famiglia e il fatto che – perlomeno all’inizio – non si ribelli per nulla alle sue – stupide – regole.

Un libro che rapisce perché Tommy… beh, Tommy è tanta roba, come dicono i giovani d’oggi – perdonatemi, ma tra un mese compio trent’anni, quindi concedetemi qualche raro sprazzo di giovinezza.

Lo consiglierei? Molto. Il finale è strappalacrime? Diciamo di sì. Rimane impresso? Certamente.

La scrittura della Chase è limpida, senza sbavature. Mai troppo veloce nelle descrizioni, mai troppo lenta. Uno stile molto equilibrato, il suo. E la storia non è troppo lunga o troppo breve.

Divorato!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close